app-storearea-applicatoriarea-privatiarea-produttoriarea-progettistiarea-rivenditoriarrow-downarrow-rightbackbookcalculatorclosecontrolsdownloademailenvelopeeyefilterflaggoogle-playlinklogo-fila-footerlogo-filalogo-recommendedmarkermateriali-esternomateriali-finituramateriali-internomateriali-lavaggiomateriali-manutenzionemateriali-pavimentomateriali-pretrattamentomateriali-protezionemateriali-rivestimentonewsletter-arrownewsletterpagenav-gridpagenav-nextpagenav-prevphone-filledphoneplayplusprintsearchshare-facebookshare-googleplusshare-linkedinshare-twittershareslider-arrow-leftslider-arrow-rightsocial-facebooksocial-flickr-bnsocial-flickrsocial-instagramsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-youtubetoolbar-apptoolbar-capitolatotoolbar-certificationstoolbar-downloadtoolbar-eyedroppertoolbar-product-safetytoolbar-product-sheettoolbar-product-techtoolbar-retailertoolbar-supporttoolbar-videotutorialupload-file
Come fareConsigli green

Come pulire e proteggere i mattoni faccia a vista

I mattoni faccia a vista sono parte della tradizione costruttiva italiana: i mattoncini in laterizio sono protagonisti dell’estetica di molti palazzi e zone del Belpaese. La modalità di utilizzo consiste nel lasciare il materiale visibile, senza ulteriori lavorazioni o strati di finitura.

Caratteristica principale del mattone faccia a vista è l’elevata porosità che lo rende molto assorbente. È dunque indispensabile proteggere le superfici con idrorepellenti o antimacchia, per ostacolare l’adesione di graffiti, smog o polveri. Se i mattoncini sono impiegati internamente, si possono utilizzare cere di finitura che bloccano il naturale spolvero del materiale, rendendolo così più facile da pulire.

FILA offre numerosi prodotti per la pulizia e la protezione dei mattoni a vista.

Pulire mattoni faccia a vista con FILA

Vediamone alcuni:

  • FILANOPAINT STAR pulisce le pareti esterne da smog e polveri, rimuove le scritte, sgrassa a fondo. Pronto all’uso e di facile utilizzo. Stendere con una pennellessa o col metodo airless; dopo 5 minuti passare uno straccio ruvido e risciacquare. Per un risultato ottimale usare l’idropulitrice.
  • FILAHP98 impermeabilizza la parete, difendendola dagli agenti atmosferici senza alterare l’aspetto estetico. E’ a base d’acqua: garantisce dunque un trattamento ecologico e un minor tempo di lavoro. Applicare due o tre mani in base all’assorbimento del materiale.
  • FILAW68 impregna e protegge dagli sporchi oleosi senza creare film superficiali. Per l’esterno richiede 2 mani; per l’interno basta una mano di prodotto e dopo 4 ore 1 mano di cera.
  • Proteggere i mattoni faccia a vista con FILAFILAMATT è la finitura ideale dopo l’impermeabilizzazione con prodotti ecologici, per la manutenzione e la finitura opaca dei trattamenti. Si stende con uno straccio o un vello; dopo l’asciugatura passare la seconda mano incrociata alla prima.

 

In seguito, per la pulizia ordinaria, possiamo affidarci a FILACLEANER, il detergente universale, che fa parte, come i precedenti due prodotti, alla Fila Green Line.

Per maggiori informazioni nsu questi e altri prodotti FILA clicca qui.

Tags: Mattoni Faccia A Vistaprodotti Filaprotezione mattoni faccia vistaPulizia Mattoni Faccia Vista

27 risposte a “Come pulire e proteggere i mattoni faccia a vista”

    1. Buongiorno Umberto
      Nel caso si tratti di proteggere una parete interna in mattoni possiamo suggerire la cera protettiva ad effetto naturale FILA MATT.
      A disposizione per qualsiasi ulteriore consiglio
      Saluti
      Laura

  1. Buonasera, ho un caminetto interno con base in mattoni faccia a vista (pietra porosa sul rosato). Qualche mese fa ho passato una mano di vernice per renderla impermeabile e più lucida, ma non ha dato il risultatto sperato, in quanto le pietre si sono scurite moltissimo, perdendo la “polverosità” originaria. Qualche giorno fa ho passato la carta vetrata con l’intento di rimuovere la vernice e farle tornare come in origine, ma il risultato è stato disastroso, ossia le pietre risultano scure e lisce. Esiste un rimedio per farle tornare come il primo giorno? Grazie infinite!

    1. Buongiorno
      Per consigliare il miglior intervento di ripristino sarebbe importante conoscere quale prodotto è stato applicato all’inizio: di conseguenza potremmo valutare l’intervento di pulizia e successiva protezione. Consiglio di scrivere alla nostra assistenza tecnica (assistenzatecnica@filasolutions.com) o chiamare al numero verde dedicato 800.12.43.99 (dal lunedì al venerdì h. 14.00 – 17.00) spiegando il tipo di prodotto utilizzato.
      Saluti
      Laura

  2. Buongiorno,
    ho iniziato dei lavori di conservazione in una casa di campagna precisamente all’interno di una vecchia stalla con volti ad arco di circa 1 metro formati da coppelle tipo mattoni cioè con camera interna dove cera un intonaco al rustico probabilmente di sabbia e calce che si scrosta facilmente. La stalla è interrata con muri in sassi.
    Vorrei non intonacare più e mi chiedo se esiste un prodotto definitivo che mi può salvaguardare questo soffitto? Posso inviare anche delle foto se la descrizione non fosse chiara. grazie .

    1. Buongiorno,
      per poterle consigliare il miglior trattamento sarebbe in effetti utile avere alcune fotografie per capire bene lo stato della superficie. Consiglio quindi di scrivere una mail a assistenzatecnica@filasolutions.com spiegando bene la situazione ed allegando delle foto.
      Saluti
      Laura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *