app-storearea-applicatoriarea-privatiarea-produttoriarea-progettistiarea-rivenditoriarrow-downarrow-rightbackbookcalculatorclosecontrolsdownloademailenvelopeeyefilterflaggoogle-playlinklogo-fila-footerlogo-filalogo-recommendedmarkermateriali-esternomateriali-finituramateriali-internomateriali-lavaggiomateriali-manutenzionemateriali-pavimentomateriali-pretrattamentomateriali-protezionemateriali-rivestimentonewsletter-arrownewsletterpagenav-gridpagenav-nextpagenav-prevphone-filledphoneplayplusprintsearchshare-facebookshare-googleplusshare-linkedinshare-twittershareslider-arrow-leftslider-arrow-rightsocial-facebooksocial-flickr-bnsocial-flickrsocial-instagramsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-youtubetoolbar-apptoolbar-capitolatotoolbar-certificationstoolbar-downloadtoolbar-eyedroppertoolbar-product-safetytoolbar-product-sheettoolbar-product-techtoolbar-retailertoolbar-supporttoolbar-videotutorialupload-file
Come fare

Come eliminare problemi di infiltrazioni, muffe ed efflorescenze sul terrazzo

manutenzione_terrazza_1Pioggia, pioggia, pioggia…. quest’inverno è uno dei più piovosi degli ultimi anni e quando scende così tanta acqua aumentano i problemi legati alle infiltrazioni. Lesioni e fessure sulla pavimentazione delle terrazze generano, infatti, inconvenienti tristemente noti appena penetra dell’acqua: muffe, efflorescenze e gravi danni alla struttura. Vediamo allora insieme qualche utile consiglio per risolvere questo problema: FILA ha creato un prodotto che protegge e consolida le superfici, prevenendo problemi che altrimenti richiederebbero costosi lavori di rifacimento: SALVATERRAZZA.

SALVATERRAZZA è un protettivo impermeabilizzante che consolida i materiali come cotto, clinker, gres, cemento, pietra naturale, agglomerati, prevenendo il problema delle infiltrazioni. Questo speciale impermeabilizzante penetra nelle fessure e lesioni superficiali (con spessore fino a 1 mm), conferisce loro caratteristiche idrorepellenti; l’impermeabilità impedisce la formazione di muffe nell’ambiente sottostante e di efflorescenze in superficie causate dalla risalita dell’acqua, nonché di danni molto gravi alla struttura.

risparmio-salvaterrazza

Vediamo quindi come si applica.

Fila SalvaterrazzaPrima di tutto occorre lavare a fondo la superficie con il detergente FILAPS87. A pavimento asciutto e pulito applicate SALVATERRAZZA in modo uniforme su tutta la superficie con un pennello o altro applicatore, impregnando bene le fughe e le fessurazioni. Massaggiate entro 5 minuti la superficie con panno o carta assorbente in modo da asciugarla e rimuovere completamente l’eccesso. Il gioco è fatto! Dopo 24 ore la superficie è di nuovo calpestabile!

Per maggiori dettagli sulle istruzioni d’uso ed avvertenze ricordatevi di leggere attentamente le indicazioni riportate in etichetta o sulla scheda tecnica del prodotto che potete trovare qui.

Vuoi saperne di più? Guarda qui la video guida per l’applicazione di Salvaterrazza!

 

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Impermeabilizzare il terrazzo con Fila Salvaterrazza

Come proteggere i muri esterni da intemperie e muffe

Come impermeabilizzare il muretto esterno

Come eliminare la muffa dai davanzali in pietra

 

Articolo scritto da: Giulia Mognon

 

 

Tags: efflorescenzeimpermeabilizzareinfiltrazionimuffaSalvaterrazzaterrazzo @ittrattamentoTrattamento Superfici

10 risposte a “Come eliminare problemi di infiltrazioni, muffe ed efflorescenze sul terrazzo”

  1. Come lavare il pavimento trattato con “Fila salvaterrazza”?
    Quale detergente intacca di meno il trattamento con “Fila salvaterrazza”?

    1. Buongiorno Maurizio,
      per la manutenzione del pavimento consigliamo l’uso del detergente neutro FILACLEANER o del detergente sgrassante FILAPS87 nel caso di superfici molto sporche.
      Saluti

  2. I mq da impermeabilizzare sono circa 100, in cotto, un onere di non poco conto! Quanto dura l’impermeabilizzazione, è efficace, ed inoltre, è calpestabile il pavimento dopo l’intervento? Dove trovo l’elenco dei rivenditori? Grazie

    1. Buona sera Domenico,
      La durata del trattamento è strettamente legata al traffico e all’esposizione agli agenti atmosferici del materiale: di per sè dura diversi anni, anche se consigliamo di valutare un’eventuale riapplicazione ogni 3 anni circa. Salvaterrazza, penetrando all’interno del materiale e legandosi chimicamente, assicura un’impermeabilizzazione estremamente efficace e allo stesso tempo dà alla superficie una maggiore compattezza. Salvaterrazza inoltre impedisce all’acqua di penetrare ma lascia traspirare il materiale senza creare alcun film superficiale.Il pavimento è calpestabile a 24 ore dall’applicazione. Per conoscere il punto vendita più vicino a casa tua, puoi consultare il nostro sito internet a questo link.

  3. Buongiorno, volevo sapere se SALVATERRAZZA può essere utilizzato per impermeabilizzare della pavimentazione in vetrocemento (in special modo le giunture) e se il trattamento va rifatto ogni qualche anno o dura per sempre?

    Grazie

    1. Buongiorno Luca,
      Salvaterrazza può essere usato su superfici in vetro-cemento. Nel caso della parti in vetro occorrerà fare attenzione a rimuovere con attenzione il residuo di prodotto non assorbito. La durata del trattamento è strettamente legata al traffico e all’esposizione agli agenti atmosferici del materiale: di per sè dura diversi anni, anche se consigliamo di valutare un’eventuale riapplicazione ogni 3 anni circa. Saluti

  4. E’ adatto anche in luoghi freddi ? a quale temperatura e’ garantito ?
    grazie
    °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

    1. Buongiorno Carlo Maria, SALVATERRAZZA è un idrorepellente ad azione consolidante la cui applicazione va eseguita almeno sopra i 5°C, su materiale ben asciutto e pulito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *