app-storearea-applicatoriarea-privatiarea-produttoriarea-progettistiarea-rivenditoriarrow-downarrow-rightbackbookcalculatorclosecontrolsdownloademailenvelopeeyefilterflaggoogle-playlinklogo-fila-footerlogo-filalogo-recommendedmarkermateriali-esternomateriali-finituramateriali-internomateriali-lavaggiomateriali-manutenzionemateriali-pavimentomateriali-pretrattamentomateriali-protezionemateriali-rivestimentonewsletter-arrownewsletterpagenav-gridpagenav-nextpagenav-prevphone-filledphoneplayplusprintsearchshare-facebookshare-googleplusshare-linkedinshare-twittershareslider-arrow-leftslider-arrow-rightsocial-facebooksocial-flickr-bnsocial-flickrsocial-instagramsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-youtubetoolbar-apptoolbar-capitolatotoolbar-certificationstoolbar-downloadtoolbar-eyedroppertoolbar-product-safetytoolbar-product-sheettoolbar-product-techtoolbar-retailertoolbar-supporttoolbar-videotutorialupload-file
Come fare

Infiltrazioni d’acqua sul balcone? Risolvile con l’idrorepellente SALVATERRAZZA

Stai cercando un prodotto impermeabilizzante che risolva il problema delle infiltrazioni d’acqua sul tuo balcone? Affidati a SALVATERRAZZA, un prodotto innovativo pensato appositamente per tutte le superfici che presentano crepe e fessurazioni e conseguenti fenomeni di infiltrazioni, muffe ed efflorescenze. Grazie alla sua speciale formulazione, SALVATERRAZZA consolida cotto, klinker, gres, cemento, pietra naturale, agglomerati, rendendoli idrorepellenti e impedendo le infiltrazioni d’acqua.

Salvaterrazza_IMG_01

Come agisce SALVATERRAZZA?

vantaggi1AZIONE IDROREPELLENTE

SALVATERRAZZA penetra nelle fessure e nelle lesioni superficiali (con spessore fino a 1 mm), conferendo loro caratteristiche idrorepellenti: impedisce, quindi, la formazione di muffe nell’ambiente sottostante ed efflorescenze in superficie, ed evita che il tuo balcone subisca gravi danni strutturali.

La sua azione idrorepellente è testata dal Centro Ceramico di Bologna secondo norma UNI-EN 15802:2004

 

vantaggi2AZIONE CONSOLIDANTE

SALVATERRAZZA è l’unico idrorepellente con effetto consolidante che blocca il progressivo degrado del materiale.

 

 

 

vantaggi3AZIONE TRASPIRANTE

SALVATERRAZZA impedisce all’acqua di penetrare ma lascia traspirare il materiale, senza creare alcun film superficiale e rispettando il colore e l’aspetto originale.

 

 

Risparmia oltre il 95% di tempo e denaro

orizz

SALVATERRAZZA ti permette di risparmiare tempo e denaro: grazie al suo utilizzo potrai ridurre del 95% i costi rispetto a lavori di rifacimento e potrai sfruttare il tuo balcone già dopo 24 ore dall’applicazione.

Un esempio concreto?

Un intervento di rifacimento della pavimentazione di una terrazza costa circa 2.400 euro.
La pulizia della superficie con FILAPS87 e l’applicazione di Salvaterrazza costano solo 60 euro!

Stima FILA sui prezzi di mercato

 

Come applicare l’idrorepellente SALVATERRAZZA

Per prima cosa è necessario eseguire una pulizia profonda della superficie interessata con il detergente FILAPS87. A pavimento asciutto, procedi con l’applicazione di Salvaterrazza in maniera uniforme sull’intera superficie con l’uso di un pennello o altro applicatore, avendo cura di impregnare bene fughe e fessurazioni. Procedi pochi metri per volta, ed entro 5 minuti massaggia l’area trattata con un panno o della carta assorbente in modo da asciugare e rimuovere completamente l’eccesso di prodotto.
Ecco fatto! Dopo sole 24 ore, il pavimento sarà di nuovo calpestabile, e potrai goderti le belle giornate di sole sulla tua terrazza.
Per maggiori dettagli sulle istruzioni d’uso ed avvertenze ricordati di leggere attentamente le indicazioni riportate in etichetta o sulla scheda tecnica del prodotto che puoi trovare qui.

Cerca qui il punto vendita più vicino a casa tua!

Tags: FILAPS87idrorepellenteimpermeabilizzante terrazzeimpermeabilizzare il terrazzoinfiltrazioniinfiltrazioni d'acquaripristinoSalvaterrazzaTrattamento Superfici

2 risposte a “Infiltrazioni d’acqua sul balcone? Risolvile con l’idrorepellente SALVATERRAZZA”

    1. Salve Massimo,
      Riguardo all’applicazione del SALVATERRAZZA si consiglia di passare con panno di seguito all’applicazione per rimuovere i residui di prodotto non assorbito, evitando quindi sbiancamenti superficiali. Nel caso non venga rimosso si sentirà un residuo dapprima appiccicoso, che poi progressivamente sbiancherà di seguito a pioggia e calpestio. In questo caso si potrà rimuovere eseguendo un energico lavaggio con FILAPS87 e spugna/disco abrasivo.
      Resto a disposizione per ogni ulteriore dubbio
      Saluti
      Laura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *