app-storearea-applicatoriarea-privatiarea-produttoriarea-progettistiarea-rivenditoriarrow-downarrow-rightbackbookcalculatorclosecontrolsdownloademailenvelopeeyefilterflaggoogle-playlinklogo-fila-footerlogo-filalogo-recommendedmarkermateriali-esternomateriali-finituramateriali-internomateriali-lavaggiomateriali-manutenzionemateriali-pavimentomateriali-pretrattamentomateriali-protezionemateriali-rivestimentonewsletter-arrownewsletterpagenav-gridpagenav-nextpagenav-prevphone-filledphoneplayplusprintsearchshare-facebookshare-googleplusshare-linkedinshare-twittershareslider-arrow-leftslider-arrow-rightsocial-facebooksocial-flickr-bnsocial-flickrsocial-instagramsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-youtubetoolbar-apptoolbar-capitolatotoolbar-certificationstoolbar-downloadtoolbar-eyedroppertoolbar-product-safetytoolbar-product-sheettoolbar-product-techtoolbar-retailertoolbar-supporttoolbar-videotutorialupload-file
Come fare

Come eliminare i residui di malta e colla dal pavimento in gres porcellanato

pulire gres porcellanatoDi recente mi sono trovato ad aiutare una mia amica che aveva da poco ripavimentato la zona giorno della sua casa. Mi ha chiesto un consiglio perché al termine dei lavori gli operai non avevano lavato il pavimento a fondo e sulle piastrelle c’erano ancora dei residui di malta e colla. Era molto preoccupata perché aveva paura di non riuscire più ad ottenere il risultato che si aspettava all’inizio.

Per la zona giorno aveva scelto delle piastrelle in gres porcellanato, quindi un tipo di pavimentazione che risulta pratica ed elegante. Per rimuove le incrostazioni del dopo posa e lo sporco da cantiere ho consigliato di usare DETERDEK, un disincrostante ideale per cotto, ceramica smaltata, pietre resistenti agli acidi, clinker e, appunto, gres porcellanato. Oltre a pulire a fondo i pavimenti e tutte le superfici dove viene passato, DETERDEK elimina anche le efflorescenze saline dal cotto, il calcare da pavimenti, rivestimenti e sanitari. Si tratta di un prodotto sicuro da utilizzare perché non sviluppa fumi nocivi per chi lo utilizza e anche per l’ambiente. Inoltre non altera l’aspetto e la colorazione dei materiali, non rovina le fughe e non danneggia profili ed elementi in alluminio e acciaio. Insomma pulisce alla grande, ma non aggredisce.

Gres Porcellanato Strutturato

Una volta puliti i pavimenti in gres porcellanato con DETERDEK, le ho consigliato di trattare le fughe con FUGAPROOF, un antimacchia appositamente creato per proteggere le fughe cementizie. Si tratta di un prodotto estremamente versatile che impedisce l’assorbimento di macchie, facilita la rimozione dello sporco superficiale e mantiene le fughe come nuove per anni.

Così, con soli due prodotti, la mia amica è riuscita ad avere, finalmente, il soggiorno che sperava!

PS: e per la pulizia quotidiana le ho consigliato FILACLEANER: un detergente universale che può essere usato su tutte le superfici ed ha una resa elevatissima! Con un solo flacone da 1 litro puoi fare fino a 40 lavaggi…

Tags: Deterdekeliminare residui malta dal pavimentoFILACLEANERFUGAPROOFfughe cementiziegres porcellanatoLavaggio Dopo Posa PavimentiLavaggio dopo posa superficipiastrelle in gres porcellanatopulizia delle superficirimuovere residui colla dal pavimento

56 risposte a “Come eliminare i residui di malta e colla dal pavimento in gres porcellanato”

  1. Gli operai hanno lasciato sui mattoncini rossi della cortina esterna di casa tracce di malta. Ho provato a rimuoverla anche con la spazzola in ferro, ma niente da fare. Esiste un prodotto in grado di aiutarmi a rimuoverla senza intaccare il colore del mattoncino della cortina? Grazie

    1. Se la cortina è di mattoncini in klinker, cotto o laterizio, può aiutarsi nella rimozione dei residui con FILAPHZERO, detergente viscoso disincrostante acido forte.
      Applicazione:
      Per le pareti e superfici verticali:prima del lavaggio si consiglia di bagnare abbondantemente la superficie con acqua. Applicare il prodotto puro con pennello. Lasciare agire 4-5 minuti, strofinare con spazzolone o altro strumento e sciacquare abbondantemente se possibile con idropulitrice.
      Attenzione
      FILAPHZERO è un prodotto ad alta concentrazione, si consiglia pertanto di usarlo esclusivamente quando le condizioni di sporco lo richiedano. Non usare FILAPHZERO su marmi e in genere su materiali sensibili agli acidi. Prima di applicare il prodotto, si consiglia di verificarne la reazione su una piccola porzione di superficie.

      NOTA BENE: Cliccando sul nome del/dei prodotto/i sopra indicato/i, accederà alla pagina del prodotto stesso. La invitiamo a leggerla con attenzione. Lì troverà tutte le indicazioni relative all’utilizzo del prodotto, la scheda tecnica e di sicurezza, al fine di effettuare correttamente il trattamento ed ottenere il risultato ottimale.

      Per trovare il rivenditore più vicino a Lei, clicchi su https://www.filasolutions.com/ita/rivenditori

  2. Buongiorni, mi hanno rifatto il pavimento di un terrazzo con le classiche piastrelle rosse, purtroppo continuano a rimanere segni biancastri di malta e o cemento, mi potete consigliare un prodotto. Grazie


    1. Se per piastrelle rosse Lei intende gres porcellanato o clinker, e al momento non è ancora stata effettuata un’opportuna pulizia iniziale e sulla superficie sono ancora presenti residui e sporcizia provenienti dalla messa in opera, come residui di cemento e macchie di varia natura, per pulirlo è indispensabile eseguire un lavaggio conDETERDEKdetergente disincrostante acido.

      Applicazione:

      1)        Bagna il pavimento con acqua.

      2)        Diluisci DETERDEK in acqua in proporzione 1:5 o 1:10 (1 litro di prodotto in 5 o 10 litri d’acqua).

      3)        Stendi la soluzione sulla superficie, pochi metri quadrati per volta.

      4)        Lascia agire 2-3 minuti.

      5)        Lavora la superficie con uno spazzolone, senza straccio sotto.

      6)        Rimuovi i residui del lavaggio con aspiraliquidi o stracci o carta assorbente.

      7)        Risciacqua infine abbondantemente con acqua pulita.

       

      Per l’utilizzo e informazioni aggiuntive leggi con attenzione le indicazioni riportate sull’etichetta del DETERDEK e nella relativa scheda tecnica scaricabile dal nostro sito.

       

       

      Vuoi mantenere bello il tuo pavimento?

      Fai una pulizia di mantenimento con FILACLEANERdetergente concentrato neutro. che non lascia residui. 3 tappini di prodotto in 5 litri d’acqua basteranno a tenere pulito il tuo pavimento senza necessità di risciacquo.

      I prodotti summenzionati sono presenti anche nel nostro FILAKIT CERAMICA.



      NOTA BENE: Cliccando sul nome del prodotto sopra indicato, accederà alla pagina del prodotto stesso. La invitiamo a leggerla con attenzione. Lì troverà tutte le indicazioni relative all’utilizzo del prodotto, la scheda tecnica e di sicurezza, al fine di effettuare correttamente il trattamento ed ottenere il risultato ottimale.


      Per trovare il rivenditore più vicino a Lei, clicchi su https://www.filasolutions.com/ita/rivenditori

  3. BUONGIORNO
    ho verniciato un soffitto in legno con impregnante bianco all’acqua e macchiato il pavimento in più punti (purtroppo abbiamo spostato continuamente degli scatoloni sotto e quindi non siamo riusciti a coprire bene, macchiando un po’ qua e là tutta la zona)

    con la spugnetta la vernice non viene via , con l’unghia si ma direi che mi ci vorrebbe un mese di lavoro.
    volevo provare con l’aceto bianco..
    Avete un prodotto da consigliarmi?
    il pavimento è in gres

    1. Salve Elena,
      Per la rimozione delle macchie di vernice dal pavimento in gres consigliamo di utilizzare FILANOPAINT STAR, sverniciante viscoso a base acqua.
      Applicazione:
      1. Stendere il prodotto direttamente sulla parete con pennello sopra le macchie.
      2. Lasciare agire almeno 5 minuti.
      3. Intervenire con spugnetta ruvida tipo scotch-brite verde.
      4. Risciacquare.
      Ripetere l’applicazione del prodotto e il conseguente risciacquo se necessario.
      Rimaniamo volentieri a disposizione per ulteriori chiarimenti.
      Saluti,
      Chiara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *