app-storearea-applicatoriarea-privatiarea-produttoriarea-progettistiarea-rivenditoriarrow-downarrow-rightbackbookcalculatorclosecontrolsdownloademailenvelopeeyefilterflaggoogle-playlinklogo-fila-footerlogo-filalogo-recommendedmarkermateriali-esternomateriali-finituramateriali-internomateriali-lavaggiomateriali-manutenzionemateriali-pavimentomateriali-pretrattamentomateriali-protezionemateriali-rivestimentonewsletter-arrownewsletterpagenav-gridpagenav-nextpagenav-prevphone-filledphoneplayplusprintsearchshare-facebookshare-googleplusshare-linkedinshare-twittershareslider-arrow-leftslider-arrow-rightsocial-facebooksocial-flickr-bnsocial-flickrsocial-instagramsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-youtubetoolbar-apptoolbar-capitolatotoolbar-certificationstoolbar-downloadtoolbar-eyedroppertoolbar-product-safetytoolbar-product-sheettoolbar-product-techtoolbar-retailertoolbar-supporttoolbar-videotutorialupload-file
Come fare

Gres effetto marmo, tessuto o cemento: guida alla pulizia e protezione antisporco

Oggigiorno è ormai difficile entrare in una casa o in un ufficio e non trovare almeno una superficie realizzata in grès porcellanato. Negli ultimi anni, infatti, questo materiale si è diffuso moltissimo nell’ambito dell’interior design e i produttori di ceramica hanno sviluppato una gamma davvero vasta di varianti: oltre ai più noti gres effetto legno o effetto marmo, si stanno diffondendo sempre più anche pavimenti in gres effetto cemento o gres effetto tessuto.

 

Gres-effetto-marmo-tessuto-o-cemento-guida-alla-pulizia-e-protezione-antisporco

 

Un pavimento in grès, rispetto ad altri materiali assorbenti come la pietra naturale o il cotto, risulta molto più facile da pulire ma nonostante ciò è importante utilizzare i prodotti giusti fin dal primo giorno dopo la posa, per evitare che sulla superficie si vengano a formare aloni o macchie difficili da rimuovere.

 

COME PULIRE IL GRES PORCELLANATO EFFETTO MARMO

 

Come-pulire-il-gres-porcellanato-effetto-marmo

 

Il gres effetto marmo è sicuramente tra le più diffuse tipologie di gres porcellanato che riproducono l’aspetto delle pietre naturali. Tutti i più importanti produttori ceramici, come ad esempio Graniti Fiandre, Marazzi o Florim, ne propongono molteplici collezioni. Si tratta principalmente di gres porcellanati naturali o lappati lucidi disponibili in diversi formati.

Il gres effetto marmo richiede, fin dalla posa, un adeguato lavaggio per permettere al materiale di risplendere in tutta la sua bellezza ed eleganza. Lavaggio che può essere eseguito in modo molto semplice con DETERDEK, detergente specifico per la pulizia dopo posa di materiali ceramici stuccati con stucco cementizio (nel caso di stucco epossidico si consiglia invece l’uso del pulitore FILACR10).

Come rimuovere residui di posa sul gres effetto marmo con DETERDEK

Bagnare in via preventiva il pavimento e applicare DETERDEK in proporzione 1:5 o 1:10 (ovvero 1 litro di prodotto in 5 o 10 litri di acqua). Stendere il prodotto e attendere pochi minuti affinché faccia bene effetto. Passare quindi con uno spazzolone o monospazzola. Risciacquare poi con abbondante acqua.

Pulizia ordinaria e straordinaria del gres effetto marmo

Per la manutenzione straordinaria consigliamo una pulizia con FILAPS87, detergente dall’alto potere sgrassante, in grado di eliminare anche le macchie più difficili dal gres porcellanato. Per la manutenzione ordinaria, invece, utilizzare il detergente neutro FILACLEANER.

 

LA PULIZIA DEL GRES PORCELLANATO EFFETTO CEMENTO

 

La-pulizia-del-gres-porcellanato-effetto-cemento

 

Le stesse procedure valgono anche per il grès porcellanato effetto cemento, scelto generalmente da chi vuole dare un tocco industrial alla propria casa grazie al carattere contemporaneo e metropolitano che solo quest’effetto sa dare.

Se il tuo pavimento effetto cemento ha un aspetto sporco, disomogeneo, molto diverso dal suo aspetto originale e talvolta presenta impronte, macchie o aloni spesso visibili in controluce (dovuti alla caduta di acqua, vino, vomito, succo di frutta, pipì del cane, ecc.) è probabile che sulla superficie sia presente un leggero film di sporco. Dovrai quindi procedere prima con un lavaggio sgrassante con FILAPS87 e successivamente con il detergente specifico DETERDEK.

Anche Atlas Concorde, che a catalogo ha diverse collezioni di gres porcellanato effetto cemento, consiglia la pulizia con i prodotti FILA. Qui ad esempio puoi trovare le indicazioni di Atlas Concorde per la manutenzione ordinaria con FILACLEANER.

 

GRES PORCELLANATO EFFETTO TESSUTO: INDICAZIONI PER LA PULIZIA

Il grès porcellanato può avere anche un originale effetto tessuto, che a sua volta può presentarsi in varie declinazioni delle quali ceramica Sant’Agostino ci offre un’ampia scelta. L’accogliente intimità che un tale effetto può trasmettere può essere facilmente mantenuta con l’utilizzo di detergenti corretti.
Anche in questo caso, i tre prodotti indispensabili sono:
DETERDEK: ideale per la pulizia dopo posa;
FILAPS87 per sgrassare a fondo superfici in gres effetto tessuto e rimuovere anche le macchie più difficili;
FILACLEANER per una manutenzione ordinaria facile ed efficace, senza lasciare alcun residuo sulla superficie ed evitare quindi la formazione di aloni visibili in controluce.

Le pulizie non sono la tua passione e non vuoi dedicarci troppo tempo?

Se vuoi trovarti alle prossime pulizie con meno operazioni di pulitura da fare non possiamo fare a meno di consigliarti un trattamento antisporco con FILASTOP DIRT, un prodotto che preserverà il tuo pavimento dallo sporco rendendo così più semplice la sua manutenzione.
Segui queste indicazioni per l’applicazione del prodotto.

 

IL CONSIGLIO DELL’ESPERTO: INDICAZIONI PER UNA CORRETTA PULIZIA DEL GRES LAPPATO SATINATO

Alcune di queste tipologie di gres possono avere una finitura lappata satinata, caratterizzata da un effetto matt molto raffinato. Essendo questa una finitura più delicata rispetto ad un gres strutturato o naturale, durante la pulizia dopo posa occorrerà porre un’attenzione in più nell’impiego degli strumenti corretti. Durante il lavaggio con DETERDEK, evitare di utilizzare una spugna abrasiva verde, ma munirsi di spugna soft bianca o panno in microfibra. In questo modo l’effetto satinato sarà preservato e il pavimento manterrà tutta la sua bellezza.

Tags: DeterdekFILACLEANERFILAPS87FILASTOP DIRTgres porcellanatopulizia superficiTrattamento Superfici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *