app-storearea-applicatoriarea-privatiarea-produttoriarea-progettistiarea-rivenditoriarrow-downarrow-rightbackbookcalculatorclosecontrolsdownloademailenvelopeeyefilterflaggoogle-playlinklogo-fila-footerlogo-filalogo-recommendedmarkermateriali-esternomateriali-finituramateriali-internomateriali-lavaggiomateriali-manutenzionemateriali-pavimentomateriali-pretrattamentomateriali-protezionemateriali-rivestimentonewsletter-arrownewsletterpagenav-gridpagenav-nextpagenav-prevphone-filledphoneplayplusprintsearchshare-facebookshare-googleplusshare-linkedinshare-twittershareslider-arrow-leftslider-arrow-rightsocial-facebooksocial-flickr-bnsocial-flickrsocial-instagramsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-youtubetoolbar-apptoolbar-capitolatotoolbar-certificationstoolbar-downloadtoolbar-eyedroppertoolbar-product-safetytoolbar-product-sheettoolbar-product-techtoolbar-retailertoolbar-supporttoolbar-videotutorialupload-file
Come fare

Come eliminare aloni e impronte dal gres porcellanato

Uno dei problemi più frequenti per i pavimenti nuovi in gres porcellanato è la comparsa, poco dopo la posa, di aloni e macchie, o peggio ancora impronte di scarpe che si vedono in controluce e non se ne vanno più via, neanche dopo aver lavato il pavimento.

Di solito tale problema dipende dalla presenza in superficie di residui della posa e della levigatura. Questi residui formano un velo superficiale omogeneo, non visibile come “sporco”, ma sensibile nei confronti di sostanze acide come quasi tutte le bevande, vino, vomito, succo di frutta, pipì del cane, ecc.

gres-alonato

Come rimuovere residui di posa con DETERDEK

Per risolvere il problema è sufficiente rimuovere questi residui, eseguendo un lavaggio con un apposito detergente acido tamponato come DETERDEK. Prima di tutto si deve effettuare una prova preventiva su una piccola porzione di superficie per verificare la resistenza del materiale, la funzionalità dell’intervento e individuare la diluizione più adatta alla pulizia (solitamente 1: 5 o 1:10); sarà poi possibile eseguire il lavaggio sull’intera superficie con pad o spugna abrasiva verde, lavando il pavimento a piccole zone alla volta. Sciacquare accuratamente al termine e asciugare la superficie passando con straccio o mop ben strizzato.

Ecco dove acquistare DETERDEK

 

Come eliminare macchie ed aloni da un pavimento posato da tempo

Se il pavimento non è nuovo ma posato da tempo e il problema degli aloni si è verificato in modo progressivo e sempre più evidente, questo potrebbe essere dovuto a residui di prodotti di manutenzione ad effetto “lucidante”, brillantante che lasciano sul pavimento delle sostanze cerose, che col tempo, creano uno strato sensibile allo sporco.

In questo caso conviene eseguire un lavaggio accurato con il detergente sgrassante FILAPS87, per rimuovere lo sporco vario accumulato nel tempo ed eventuali residui di detergenti di manutenzione.

 

Come sgrassare il pavimento con FILAPS87

Diluire 1/2 litro di prodotto in 5 litri d’acqua, applicare la soluzione sulla superficie pochi metri per volta, lasciare agire per 4-5 minuti e poi intervenire con spazzolone senza straccio sotto. Raccogliere i residui del lavaggio con aspiraliquidi o stracci/carta assorbente. Infine non dimenticare di effettuare un abbondante risciacquo.

Ecco dove acquistare FILAPS87

 

Come eliminare segni neri di scarpe, gomma dal pavimento in gres porcellanato

Se la superficie presenta dei segni neri di scarpa, causati dalla gomma delle suole, per effettuare una pulizia del pavimento in ceramica o in gres porcellanato  bisognerà intervenire versando sulla superficie sporca il prodotto FILAPS87, diluito secondo le indicazioni riportate in etichetta e, successivamente, con una spugnetta abrasiva verde eliminare il segno. Sciacquare poi bene con acqua la superficie.

 

 

gres_aloni_MANUTENZIONE

Come mantenere pulito il gres porcellanato

Per la manutenzione quotidiana, invece, consigliamo di utilizzare FILACLEANER: un detergente universale che può essere usato su tutte le superfici ed ha una resa elevatissima! Con un solo flacone da 1 litro si possono fare fino a 40 lavaggi…

FILACLEANER, inoltre, non lascia alcun residuo sulla superficie, evitando la formazione di aloni sul gres.

Ecco dove acquistare FILACLEANER

 

Altri utili consigli per la pulizia e protezione di pavimenti in gres si possono trovare in questi articoli:

Pulizia Gres Porcellanato

Tags: Deterdekeliminare aloniEliminare Macchie su GresFILACLEANERFILAPS87gres porcellanatoLavaggio dopo posa superficipavimentopulirepulizia delle superficipulizia superfici

352 risposte a “Come eliminare aloni e impronte dal gres porcellanato”

  1. Salve ho un pavimento Cotto d’ este Bluestyle Bluetech avorio levigato e ho riscontrato due problemi. Il contesto è il dopoposa. Primo ci sono degli aloni e sembrano segni della levigatura perche hanno una forma circolare (strofinamenti circolari). Secondo problema…ho fatto la pulizia dopoposa con vostro Detertek e non sono andate via forse perche non ho usato la spazzolone per non aggredire troppo ma comunque il pavimento sembra pulito dai residui di cemento ma ho notato una perdita di “effetto specchio” forse perche ho risciaquato il detertek solo con acqua ed è rimasto l’ alone di calcare??? Non so se sono riuscito ad essere chiaro. Grazie anticipate.

    1. Buongiorno Gennaro,
      La versione del tuo gres risulta, da scheda tecnica, leggermente sensibile agli agenti chimici, pertanto è consigliato utilizzare detergenti neutri e non aggressivi.
      Ti consigliamo quindi di utilizzare il detergente concentrato neutro FILACLEANER
      Applicazione:
      Per l’ordinaria manutenzione: diluizione 1:200 (25 ml in 5 litri d’acqua). Non occorre risciacquo.
      Per gli sporchi più tenaci: diluire FILACLEANER 1:30 e stenderlo sul pavimento con spazzolone mettendo sotto una spugna Scotch Brite bianca (spugna leggermente abrasiva). Raccogliere il residuo con stracci o aspiraliquidi. Risciacquare alla fine.
      A disposizione per qualsiasi ulteriore informazione
      Saluti
      Chiara

  2. Salve,
    ho un pavimento della Keope un gres effetto legno , a distanza di un anno dalla posa abbiamo riscontrato delle fastidiosissime alonature che non vengono via e in controluce si notano anche di più.
    Potreste consigliarmi come fare per rimuoverle?
    grazie mille

    1. Buongiorno Alessio,
      è mai stato fatto uno specifico lavaggio dopo la posa del pavimento? Se non è stato fatto, consigliamo di procedere con un lavaggio con DETERDEK, detergente disincrostante acido, diluito in proporzione 1:5 o 1:10 (1 litro di prodotto in 5 o 10 litri d’acqua).
      Una volta pulito per bene il pavimento consigliamo di eseguire l’ordinaria manutenzione con il detergente concentrato neutro senza residuo FILACLEANER, detergente che non crea patine.
      A disposizione per qualsiasi ulteriore informazione
      Saluti
      Laura

    1. Buongiorno Gina,
      La nostra assistenza tecnica si è messa in contatto con te via mail per ricevere ulteriori informazioni sul materiale e i prodotti finora utilizzati in modo da poterti consigliare il trattamento più idoneo.
      Saluti
      FILA

  3. Buongiorno io ho una piastrella a terra gress porcellanato lappata con brillantini marca la fabbrica molto ruvida ci sono molte macchie e resina possolica fuori uscite vicino dalle fughe come posso procedere per la rimozione?grazie mille

  4. Ho un pavimento della Piemme ,Diamot con microquadratini che trattengono lo sporco.Ho acquistato casa dove aveva questo pavimento,ma non sono riuscito mai a vederlo pulito al 100%,sempre aloni e macchiato.C è un prodotto specifico?

    1. Buongiorno Alfonso,
      Riceviamo spesso segnalazione sulla sensibilità di pavimenti in gres porcellanato, relativi alla formazione di aloni visibili in controluce. Le cause del fenomeno normalmente dipendono da residui accumulati in superficie, che possono avere 2 origini:
      • dalla posa del pavimento, per cui conviene procedere con un detergente acido come DETERDEK (caso probabile per un pavimento nuovo in cui il problema si è verificato da subito).
      • Oppure da prodotti di manutenzione ad effetto “lucidante” che lasciano sul pavimento delle sostanze cerose che col tempo creano uno strato sensibile: in questo caso conviene utilizzare uno sgrassante FILAPS87 (caso probabile per un pavimento non nuovo in cui il problema si è verificato in modo progressivo).
      E’ comunque consigliabile un test preventivo per verificare quale dei 2 prodotti indicati risulta essere più efficace.
      Una volta pulito per bene il pavimento sarà possibile eseguire l’ordinaria manutenzione con il detergente neutro senza residuo FILACLEANER.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *