app-storearea-applicatoriarea-privatiarea-produttoriarea-progettistiarea-rivenditoriarrow-downarrow-rightbackbookcalculatorclosecontrolsdownloademailenvelopeeyefilterflaggoogle-playlinklogo-fila-footerlogo-filalogo-recommendedmarkermateriali-esternomateriali-finituramateriali-internomateriali-lavaggiomateriali-manutenzionemateriali-pavimentomateriali-pretrattamentomateriali-protezionemateriali-rivestimentonewsletter-arrownewsletterpagenav-gridpagenav-nextpagenav-prevphone-filledphoneplayplusprintsearchshare-facebookshare-googleplusshare-linkedinshare-twittershareslider-arrow-leftslider-arrow-rightsocial-facebooksocial-flickr-bnsocial-flickrsocial-instagramsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-youtubetoolbar-apptoolbar-capitolatotoolbar-certificationstoolbar-downloadtoolbar-eyedroppertoolbar-product-safetytoolbar-product-sheettoolbar-product-techtoolbar-retailertoolbar-supporttoolbar-videotutorialupload-file
Come fare

Come eliminare i residui di malta e colla dal pavimento in gres porcellanato

pulire gres porcellanatoDi recente mi sono trovato ad aiutare una mia amica che aveva da poco ripavimentato la zona giorno della sua casa. Mi ha chiesto un consiglio perché al termine dei lavori gli operai non avevano lavato il pavimento a fondo e sulle piastrelle c’erano ancora dei residui di malta e colla. Era molto preoccupata perché aveva paura di non riuscire più ad ottenere il risultato che si aspettava all’inizio.

Per la zona giorno aveva scelto delle piastrelle in gres porcellanato, quindi un tipo di pavimentazione che risulta pratica ed elegante. Per rimuove le incrostazioni del dopo posa e lo sporco da cantiere ho consigliato di usare DETERDEK, un disincrostante ideale per cotto, ceramica smaltata, pietre resistenti agli acidi, clinker e, appunto, gres porcellanato. Oltre a pulire a fondo i pavimenti e tutte le superfici dove viene passato, DETERDEK elimina anche le efflorescenze saline dal cotto, il calcare da pavimenti, rivestimenti e sanitari. Si tratta di un prodotto sicuro da utilizzare perché non sviluppa fumi nocivi per chi lo utilizza e anche per l’ambiente. Inoltre non altera l’aspetto e la colorazione dei materiali, non rovina le fughe e non danneggia profili ed elementi in alluminio e acciaio. Insomma pulisce alla grande, ma non aggredisce.

Gres Porcellanato Strutturato

Una volta puliti i pavimenti in gres porcellanato con DETERDEK, le ho consigliato di trattare le fughe con FUGAPROOF, un antimacchia appositamente creato per proteggere le fughe cementizie. Si tratta di un prodotto estremamente versatile che impedisce l’assorbimento di macchie, facilita la rimozione dello sporco superficiale e mantiene le fughe come nuove per anni.

Così, con soli due prodotti, la mia amica è riuscita ad avere, finalmente, il soggiorno che sperava!

PS: e per la pulizia quotidiana le ho consigliato FILACLEANER: un detergente universale che può essere usato su tutte le superfici ed ha una resa elevatissima! Con un solo flacone da 1 litro puoi fare fino a 40 lavaggi…

Tags: Deterdekeliminare residui malta dal pavimentoFILACLEANERFUGAPROOFfughe cementiziegres porcellanatoLavaggio Dopo Posa PavimentiLavaggio dopo posa superficipiastrelle in gres porcellanatopulizia delle superficirimuovere residui colla dal pavimento

66 risposte a “Come eliminare i residui di malta e colla dal pavimento in gres porcellanato”

  1. Pavimento scuro, grès porcellanato, impronte di scarpe degli operai che hanno piastrellato le pareti del bagno. Provato di tutto, ma senza essere aggressivo, posso usare detertek con una spugna abrasiva e andarci di forza?

    1. Salve, in cortile ho un basolato vesuviano che con i lavori di ristrutturazione me lo hanno completamente impolverato e ammattito. Cosa posso usare per ravvivare il colore?

  2. Nel pavimento nuovo, al trasferimento ho notato come macchie d’olio. Ho subito pensato che non fosse stato fatto il lavaggio dopo posa. Ma il muratore mi ha assicurato che era stato fatto con il prodotto Matris e di contattare il venditore del pavimento perché sosteneva che poteva esserci un difetto nei mattoni in gres. Non tutte le piastrelle posate presentano queste macchie. Quindi c’è stato un rimbalzo di responsabilità.​ Il venditore è poi venuto a casa mia e ha fatto una posa mettendo con un batuffolo di cotone il protettivo e in un’altra piastrella il disincrostante acido della fila. Ha poi tolto i residui con una spugna e lavato la piastrella. Le macchie non se ne sono andate in entrambi i casi. Cosa posso usare? Sto parlando di tutte le altre piastrelle che ho con aloni tipo olio e che non ho ancora trattato con nessun prodotto.

    1. Buongiorno Fabrizia, la nostra assistenza tecnica si è messa in contatto con te via mail per aiutarti a trovare il miglior trattamento.
      Saluti
      Laura

  3. Buongiorno, è stato posizionato un pavimento in ceramica su un cotto non trattato – ora vorremmo togliere le mattonelle – come possiamo pulire il cotto che sicuramente sarà pieno di colla ? Grazie.

    1. Buongiorno Stefania,
      consigliamo di provare a rimuovere eventuali residui di colla con FILASOLV.
      Nel caso il trattamento risultasse troppo difficoltoso Le consigliamo di rivolgersi ad un trattatore specializzato. Se desidera può ricontattarci telefonicamente e sarà nostra premura fornirLe un nominativo di un trattatore specializzato FILA.
      Rimaniamo a disposizione per ulteriori chiarimenti.
      Cordiali saluti,
      Chiara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *