app-storearea-applicatoriarea-privatiarea-produttoriarea-progettistiarea-rivenditoriarrow-downarrow-rightbackbookcalculatorclosecontrolsdownloademailenvelopeeyefilterflaggoogle-playlinklogo-fila-footerlogo-filalogo-recommendedmarkermateriali-esternomateriali-finituramateriali-internomateriali-lavaggiomateriali-manutenzionemateriali-pavimentomateriali-pretrattamentomateriali-protezionemateriali-rivestimentonewsletter-arrownewsletterpagenav-gridpagenav-nextpagenav-prevphone-filledphoneplayplusprintsearchshare-facebookshare-googleplusshare-linkedinshare-twittershareslider-arrow-leftslider-arrow-rightsocial-facebooksocial-flickr-bnsocial-flickrsocial-instagramsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-youtubetoolbar-apptoolbar-capitolatotoolbar-certificationstoolbar-downloadtoolbar-eyedroppertoolbar-product-safetytoolbar-product-sheettoolbar-product-techtoolbar-retailertoolbar-supporttoolbar-videotutorialupload-file
Come fare

Come pulire il marmo dalle macchie di caffe

FILASR95Di recente mio malgrado ho scoperto le potenzialità dello smacchiatore per marmo, ceramica smaltata pietra naturale e gres porcellanato FILASR95.

Con mia moglie e i miei figli al mare, ne ho approfittato per una domenica a base di carne alla brace e Gran Premio di Formula 1 chiamando alcuni amici e cucinando in giardino.
Il pranzo è stato perfetto ma i tempi sono stati un po’ più lunghi del previsto. Il risultato è che ci siamo trovati a fare il caffè a meno di dieci minuti dal via della corsa.

Con i miei tre amici già sul divano, mi sono affrettato a versare il caffè e ho caricato tazzine, cucchiaini e zucchero su un vassoio.
Peccato che io non sia affatto un bravo cameriere. Uno scossone di troppo ha fatto uscire del caffè da una delle tazzine ma credevo che fosse rimasto tutto sul vassoio. E poi il giro di ricognizione stava finendo e devo dire che non ho guardato attentamente se avevo fatto danni.

Alla fine della corsa ho salutato gli amici e mi sono avvicinato al tavolo per rimettere in ordine. A quel punto ho visto che il caffè non era finito solo sul vassoio ma anche per terra, sul pavimento di marmo.

Il caffè versato era lì da quasi due ore e già pensavo a quello che mi avrebbe fatto mia moglie se non fossi riuscito pulire il marmo dalla macchia di caffè.

Sono ricorso così a FILASR95, uno smacchiatore pensato appositamente per macchie tenaci sulle superfici delicate come il marmo ma anche la ceramica smaltata e le pietre naturali.

Usarlo è facile, basta versarlo, non diluito, sulla macchia e lasciare agire per 15 minuti. Quindi si passa con una spugna e il gioco è fatto. La macchia, nonostante si fosse in parte seccata, è sparita completamente e posso dire con certezza che FILASR95 ha fatto un lavoro perfetto laddove i normali pulitori avrebbero fallito.

Infatti al suo ritorno mia moglie non si è accorta di nulla e mi ha pure fatto i complimenti per come avevo tenuto in ordine la casa.

Seguici su facebook, per rimanere aggiornato su tutti i nostri consigli per pulire e smacchiare il marmo e le altre superfici delicate!

Post scritto da Francesco Pettenon

 

Tags: Come Pulire il Marmoeliminare macchie marmoFILASR95pulire marmoPulizia Marmosmacchiare marmotogliere Macchie di Caffetogliere macchie marmo

4 risposte a “Come pulire il marmo dalle macchie di caffe”

    1. Buongiorno Marco,
      per la rimozione di macchie colorate da pietra naturale FILA consiglia SR95.
      Applicazione:
      1. Agitare il flacone prima dell’uso. Applicare sulla macchia da rimuovere coprendola tutta.
      2. Lasciare agire per circa 15 minuti.
      3. Rimuovere il residuo con una spugna.
      Per macchie tenaci sulle superfici di marmo, è necessario rimuovere il prodotto prima che si secchi completamente e quindi ripetere l’operazione.

      Consigliamo poi di provvedere a proteggere la superficie con un idro-oleorepellente come MP90 Eco Xtreme per evitare macchie acquose ed oleose e rendere la detersione ordinaria più semplice.

      IMPORTANTE: Ricordiamo che il marmo è, e rimane anche dopo la protezione idro-oleorepellente, un materiale sensibile agli acidi; pertanto consigliamo di fare attenzione che la superficie non venga a contatto con sostanze acide come vino, cola, aceto, limone, succi di frutta, pomodoro…..detergenti anticalcare, dentifrici, profumi….) che potrebbero intaccare il materiale opacizzandolo, schiarendolo e rendendolo più ruvido.

      Rimaniamo a disposizione per ulteriori chiarimenti.
      Saluti,
      Chiara

  1. Chiedo per cortesia se posso usare il kit Marble per ripristinare tutto il top in quanto trovandosi in prossimità di piano cottura e lavandino è tutto opacizzato e nn si può procedere a trattare la singola macchia… In sintesi i vari passaggi li posso fare per una superficie più grande o si ottengono risultati diversi?

    1. Buongiorno Ornella,
      MARBLE RESTORER è un kit per il ripristino del marmo adatto a piccole zone aggredite.

      Se la superficie opacizzata è estesa in genere si consiglia di effettuare una rilevigatura del marmo e di aggiungere poi una protezione antimacchia ed eventuale finitura.

      Le ricordo che il marmo, benchè protetto con un idro ed oleorepellente resta comunque un materiale sensibile agli acidi quindi bisognerà sempre evitare il contatto con sostanze acide come il vino, il limone, il pomodoro, profumi, ….

      Rimaniamo a disposizione per ulteriori chiarimenti.

      saluti,
      Chiara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *