app-storearea-applicatoriarea-privatiarea-produttoriarea-progettistiarea-rivenditoriarrow-downarrow-rightbackbookcalculatorclosecontrolsdownloademailenvelopeeyefilterflaggoogle-playlinklogo-fila-footerlogo-filalogo-recommendedmarkermateriali-esternomateriali-finituramateriali-internomateriali-lavaggiomateriali-manutenzionemateriali-pavimentomateriali-pretrattamentomateriali-protezionemateriali-rivestimentonewsletter-arrownewsletterpagenav-gridpagenav-nextpagenav-prevphone-filledphoneplayplusprintsearchshare-facebookshare-googleplusshare-linkedinshare-twittershareslider-arrow-leftslider-arrow-rightsocial-facebooksocial-flickr-bnsocial-flickrsocial-instagramsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-youtubetoolbar-apptoolbar-capitolatotoolbar-certificationstoolbar-downloadtoolbar-eyedroppertoolbar-product-safetytoolbar-product-sheettoolbar-product-techtoolbar-retailertoolbar-supporttoolbar-videotutorialupload-file
Come fare

Bagno in marmo: come pulirlo e proteggerlo dalle macchie

Il marmo è un materiale bellissimo da vedere, che dona un tocco di eleganza alle superfici di casa ma è molto delicato e senza la giusta attenzione e protezione, può rischiare di rovinarsi. Se utilizzato in ambienti a rischio macchie, come il bagno, è davvero indispensabile prendersene cura nel modo corretto per preservare nel tempo la sua bellezza.

 1-bagno-pietra-marmo

 

Come pulire il marmo: la pulizia periodica del bagno

Il piano in marmo del bagno è costantemente soggetto a spruzzi d’acqua, sapone, dentifricio che a lungo andare possono rendere la superficie opaca o “spenta”. Per prevenire il problema è bene effettuare periodicamente una buona pulizia con FORMULA MARMO: il polish di FILA che non si limita semplicemente a pulire il marmo -rimuovendo anche i residui calcarei lasciati dall’acqua-, ma allo stesso tempo lo nutre, preservando nel tempo la brillantezza della superficie. E’ pronto all’uso e facile da applicare: basta versarne una piccola quantità su un panno e massaggiare il piano bagno fino a completa asciugatura.

 

2-bagno

Bagno in marmo opacizzato: ecco come ripristinare la lucentezza

Ma cosa fare se il piano in marmo presenta degli aloni opachi visibili in controluce o delle aggressioni dovute al calcare? E’ possibile ripristinare il lucido del marmo senza dover incorrere nell’intervento di un marmista? Certamente! In questo caso FILAMARBLE RESTORER è il giusto sistema per il recupero del top opacizzato. E’ il kit salva-marmo che contiene tutto l’occorrente per levigare, trattare e lucidare il marmo, ridonando alla superficie la sua originale lucentezza.  

 

La pulizia quotidiana del bagno in marmo

E’ importante ricordare che il marmo è un materiale sensibile alle sostanze acide, per cui è indispensabile evitare  il contatto con prodotti anticalcari e aggressivi. Per una pulizia quotidiana si consiglia di utilizzare un detergente a ph neutro come FILACLEANER che pulisce efficacemente ma in tutta sicurezza anche le superfici più delicate come il marmo, lasciando una fresca profumazione.

3-piano-bagno-marmo

 

Il consiglio dell’esperto: prevenire è meglio che curare! La protezione antimacchia

Poiché ripristinare un top macchiato può risultare difficile e dispendioso, è importante effettuare un buon trattamento antimacchia che impedisca allo sporco e alle macchie di essere assorbite dal materiale. E’ consigliabile quindi proteggere il marmo del bagno con uno specifico prodotto antimacchia. FILA ha in gamma diverse soluzioni per le pietre naturali. Ma come individuare il prodotto giusto? Puoi scegliere tra una protezione ad effetto naturale (che mantiene la colorazione naturale della pietra) o ravvivante (che ravviva le venature del marmo esaltandone il colore). FILAMP90 ECO PLUS è il protettivo antimacchia che impedisce l’assorbimento dell’acqua e delle macchie senza alterare il colore naturale della superficie. E’ un trattamento ecologico, perché privo di solventi idrocarburici, che riduce drasticamente i tempi di applicazione: dopo solo 4 ore il marmo è protetto dall’acqua e dalle macchie. Se, invece, si preferisce tonalizzare la colorazione del materiale, il prodotto consigliato è FILASTONE PLUS.

Tags: bagnocome pulire il bagnoFILACLEANERFILAMP90 ECO PLUS @itFILASTONE PLUSpulizia bagnotop bagno

8 risposte a “Bagno in marmo: come pulirlo e proteggerlo dalle macchie”

  1. Salve. Ho acquistato circa un anno fa un lavandino in pietra naturale. Purtroppo il calcare accumulato sta creando diversi aloni bianchi sulla superficie. Quale prodotto posso usare per rimuoverli? Grazie

    1. Buongiorno Marianna,
      grazie per aver contattato il dipartimento tecnico FILA.

      Le potrei suggerire di effettuare un lavaggio con CLEANER PRO, detergente neutro. Diluisca il prodotto in rapporto 1:30 (30 ml in 500ml di acqua) e applichi la soluzione sulla superficie. Lasci agire per 5-10 minuti, quindi strofini l’area con una spugna scotch brite bianca. Lavori bene l’area, raccolga i residui e risciacqui. Ripeta se necessario.
      Per mantenere l’area pulita, usi FILABRIO.

      Cordiali saluti,
      Assistenza Tecnica

  2. Buongiorno. Dovrei acquistare una casa ma mi sono accorta che accanto ai sanitari in bagno ci sono delle macchie, temo di urina, su un pavimento realizzato con pietra tunisina. Vorrei sapere se esistono dei prodotti che possano rimuoverle. Grazie.
    Doriana

    1. Buongiorno Doriana, 
      la pietra Tunisina è una limestone e, in quanto tale, risulta sensibile all’azione degli agenti acidi.Se sostanze acide cadono su questo materiale, si possono formare aggressioni superficiali e sbiancamenti, Queste alonatura sono delle vere e proprie modifiche chimico fisiche del supporto e non delle semplici macchie. Queste sono ripristinabili completamente solo attraverso la levigatura. è possibile, eventualmente, valutare l’uso di un protettivo tonalizzante che mascheri, almeno in parte, l’aggressione. Il prodotto si chiama STONEPLUS. Se il materiale è molto compatto il prodotto può nascondere, almeno in parte, l’aggressione. 
      Resto a sua disposizione, Cordialmente
      Elisa 

    1. Buongiorno Veronica, la nostra assistenza tecnica si è messa in contatto con te via mail per aiutarti a trovare il miglior trattamento.
      Saluti
      Laura

    1. Buongiorno Maria Teresa, la nostra assistenza tecnica si è messa in contatto con te via mail per aiutarti a trovare il miglior trattamento.
      Saluti
      Laura

Commenta

Letta l'informativa sul trattamento dei dati:
  • alle attività di marketing

  • alle attività di profilazione

Cliccando sul pulsante di invio, confermo la richiesta del servizio indicato al punto a) dell’informativa, il consenso al trattamento dei dati per le finalità del servizio e con le modalità di trattamento previste nell’informativa medesima, incluso l’eventuale trattamento in Paesi membri dell’UE o in Paesi extra UE.