Bagno in marmo: come pulirlo e proteggerlo dalle macchie

Il marmo è un materiale bellissimo da vedere, che dona un tocco di eleganza alle superfici di casa ma è molto delicato e senza la giusta attenzione e protezione, può rischiare di rovinarsi. Se utilizzato in ambienti a rischio macchie, come il bagno, è davvero indispensabile prendersene cura nel modo corretto per preservare nel tempo la sua bellezza.

 

Come pulire il marmo: la pulizia periodica del bagno

Il piano in marmo del bagno è costantemente soggetto a spruzzi d’acqua, sapone, dentifricio che a lungo andare possono rendere la superficie opaca o “spenta”. Per prevenire il problema è bene effettuare periodicamente una buona pulizia con FORMULA MARMO: il polish di FILA che non si limita semplicemente a pulire il marmo -rimuovendo anche i residui calcarei lasciati dall’acqua-, ma allo stesso tempo lo nutre, preservando nel tempo la brillantezza della superficie. E’ pronto all’uso e facile da applicare: basta versarne una piccola quantità su un panno e massaggiare il piano bagno fino a completa asciugatura. 2-bagno

Bagno in marmo opacizzato: ecco come ripristinare la lucentezza

Ma cosa fare se il piano in marmo presenta degli aloni opachi visibili in controluce o delle aggressioni dovute al calcare? E’ possibile ripristinare il lucido del marmo senza dover incorrere nell’intervento di un marmista? Certamente! In questo caso MARBLE RESTORER è il giusto sistema per il recupero del top opacizzato. E’ il kit salva-marmo che contiene tutto l’occorrente per levigare, trattare e lucidare il marmo, ridonando alla superficie la sua originale lucentezza.  

La pulizia quotidiana del bagno in marmo

E’ importante ricordare che il marmo è un materiale sensibile alle sostanze acide, per cui è indispensabile evitare  il contatto con prodotti anticalcari e aggressivi. Per una pulizia quotidiana si consiglia di utilizzare un detergente a ph neutro come CLEANER PRO che pulisce efficacemente ma in tutta sicurezza anche le superfici più delicate come il marmo, lasciando una fresca profumazione.

3-piano-bagno-marmo

Il consiglio dell’esperto: prevenire è meglio che curare! La protezione antimacchia

Poiché ripristinare un top macchiato può risultare difficile e dispendioso, è importante effettuare un buon trattamento antimacchia che impedisca allo sporco e alle macchie di essere assorbite dal materiale. E’ consigliabile quindi proteggere il marmo del bagno con uno specifico prodotto antimacchia. FILA ha in gamma diverse soluzioni per le pietre naturali. Ma come individuare il prodotto giusto? Puoi scegliere tra una protezione ad effetto naturale (che mantiene la colorazione naturale della pietra) o ravvivante (che ravviva le venature del marmo esaltandone il colore).  MP90 ECO XTREME è il protettivo antimacchia che impedisce l’assorbimento dell’acqua e delle macchie senza alterare il colore naturale della superficie. E’ un trattamento ecologico, perché privo di solventi idrocarburici, che riduce drasticamente i tempi di applicazione: dopo solo 4 ore il marmo è protetto dall’acqua e dalle macchie. Se, invece, si preferisce tonalizzare la colorazione del materiale, il prodotto consigliato è STONE PLUS.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
WhatsApp

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato su tutte le novità FILA

Articoli più letti

20 Commenti

Commenta l'articolo

20 risposte a “Bagno in marmo: come pulirlo e proteggerlo dalle macchie”

  1. Buongiorno,
    ho appena montato una cucina con piano in marmo denominato PETIT GRANIT o BLU BELGIO finitura della superficie SATINATA. il mio cliente mi contesta il fatto che solo appoggiando un bicchiere bagnato di acqua e lasciate delle gocce per un’ora ha lasciato un alone chiaro molto evidente che non si toglie ( di cui mi ha mandato la foto) Il mio fornitore del marmo mi ha assicurato di avere fatto tutti i trattamenti necessari e che può succedere con acqua con molto calcare. Avete qualche prodotto che possa togliere questi aloni formati e che possa prevenire il problema?
    Grazie

    Claudio Tomasello

    1. Buongiorno,

      la ringrazio per la sua disponibilità e per le foto.

      Possiamo consigliare un primo lavaggio con CLEANER PRO, detergente neutro con un buon potere pulente, così da rimuovere a fondo tutti i residui senza intaccare la superficie.
      Il prodotto si usa diluito in rapporto 1:30 (250 ml in 5 litri di acqua).
      CLEANER PRO è un detergente neutro idoneo alla rimozione dei residui superficiali che, in combinazione della buona azione meccanica, aiuterà alla prima rimozione superficiale.

      Successivamente, se dovessero persistere alcuni residui superficiali, proseguire con lavaggi ordinari sempre con detergenti neutri.
      CLEANER PRO diluito 1:200, oppure CLEAN & SHINE, detergente neutro spray pronto all’uso, idoneo e più “comodo” per superfici verticali e superfici piccole.

      Se si desidera valutare la protezione della superficie, una volta che i residui sono stati rimossi, consigliamo l’applicazione di MP90 ECO XTREME, protettivo idro oleo repellente base acqua che non crea film superficiali, quindi non varia l’aspetto naturale della superficie e non la rende lucida.
      Il prodotto limita l’assorbimento di acqua e degli agenti macchianti, rispettando la finitura e colorazione naturale della superficie.

      Per la manutenzione ordinaria, procedere con CLEANER PRO 1:200 o CLEAN & SHINE.

      Per trovare il rivenditore più vicino a Lei e gli shop online autorizzati FILA, clicchi su https://www.filasolutions.com/ita/rivenditori.

      Rimaniamo a disposizione per eventuali chiarimenti

      Cordialmente
      Anna

  2. Ho levigato il top del bagno con rotorbitale, carta di varie gradazioni. Adesso è lucido, voglio trattarlo con MP90 eco xtreme x proteggere. Dopo di che cosa posso usare x la pulizia di tutti i giorni x non rovinare e mantenere l’idroreppellente.
    Grazie distinti saluti

    1. Buongiorno Emilio,

      la ringrazio per la disponibilità.

      Possiamo consigliare lavaggi ordinari con CLEAN & SHINE, detergente neutro per tutte le superfici, così da eliminare ogni residuo superficiale e non lasciare aloni.
      Spruzzare il prodotto su un panno morbido e asciutto, passare uniformemente sulla superficie e lasciare asciugare, non necessita di risciacquo.

      Alternare la manutenzione con CLEAN & SHINE con MARBLE REFRESH, detergente neutro, studiato per pulire, rinnovare e mantenere invariate le proprietà antimacchia delle superfici in marmo-resina. Non necessita di risciacquo e sarà sufficiente passarlo sulla superficie con un panno morbido e asciutto.

      Infine, per nutrire il materiale, applicare una mano di FORMULA MARMO, un polish cremoso per top. Il prodotto può essere riapplicato ogni 2 – 3 settimane per mantenere il livello di nutrimento della superficie.
      Agitare prima dell’uso. Applicare su un panno asciutto e morbido, passare in modo uniforme sulla superficie e massaggiare fino a completa asciugatura.

      Rimaniamo a disposizione per eventuali chiarimenti

      Cordialmente
      Anna

  3. Buonasera, Nel pavimento in parquet, di fronte al camino ho un inserto in ardesia naturale non trattata e a spacco (un semicerchio d.120), che il gatto mi ha rovinato facendoci pipì e lasciando una grossa macchia chiara molto brutta da vedere. Avete consigli da darmi per poterlo risistemare?

    1. Grazie, la contatterà l’assistenza tecnica FILA al più presto rispondendole alla mail indicata nel commento.

  4. Buongiorno,
    ho una vasca in graniglia nera (agglomerato marmo/cemento nero), con macchie evidenti di calcare. Vorrei sapere come togliere le macchie e quali prodotti utilizzare per la manutenzione ordinaria

    1. Buongiorno, la nostra assistenza tecnica si è messa in contatto con te via mail per aiutarti a trovare il miglior trattamento.
      Saluti
      Jennifer

  5. Buongiorno, ho un pavimento in graniglia con macchie bianche MOLTO grandi causati da un bidone di candeggina da 2 litri (che evidentemente era bucato) che ha perso tutto il suo contenuto durante una sera intera. Avete qualche prodotto o consiglio per rimediare?. Grazie del Vostro tempo.

    1. Buongiorno T S., la nostra assistenza tecnica si è messa in contatto con te via mail per aiutarti a trovare il miglior trattamento.
      Saluti
      Jennifer

    Letta l'informativa sul trattamento dei dati:
    • alle attività di marketing

    • alle attività di profilazione

    Cliccando sul pulsante di invio, confermo la richiesta del servizio indicato al punto a) dell’informativa, il consenso al trattamento dei dati per le finalità del servizio e con le modalità di trattamento previste nell’informativa medesima, incluso l’eventuale trattamento in Paesi membri dell’UE o in Paesi extra UE.

    Articoli correlati

    Precedente
    Successivo

    Fila Industria Chimica Spa

    Cap. Sociale: 500.000 €

    Sede legale: Via Garibaldi, 58 – 35018 San Martino di Lupari (PD) – Italy
    Sede amministrativa: Via Garibaldi, 58 – 35018 San Martino di Lupari (PD) – Italy
    Rea: PD-45734
    Codice Fiscale: 00229240288
    Partita IVA: 00229240288 – SDI: MZO2A0U

    N.Reg.Impr.: Iscrizione registro imprese PD 45734