Smacchiatore per pavimenti: quale scegliere?

smacchiatore per pavimenti

Quando il gioco di fa duro, i duri iniziano a giocare”. Per la categoria macchie che sembrano impossibile da rimuovere, oggi vi presentiamo gli smacchiatori per pavimenti FILA.

Le macchie sono tracce o segni lasciati sulle superfici da sostanze di diversa natura. In base alla superficie e della sostanza macchiante c’è un prodotto specifico FILA da usare. Abbiamo preparato questa breve guida da consultare per ogni vostro dubbio “maculato”.

NOSPOT: smacchiatore per pavimenti spray

Il primo in lista è NOSPOT, uno smacchiatore per pavimenti in pietra naturale, cotto, marmo, klinker, granito, agglomerati e cemento. NOSPOT è un prodotto spray facilissimo da usare. Si spruzza sulla macchia e si lascia agire, vedrete formarsi una patina bianca che serve a catturare lo sporco grasso accumulato sulla superficie. Dopo quindici minuti potrete rimuovere la polvere con una spazzola e, se necessario, ripetere l’operazione. Il tocco finale è il passaggio della superficie con un panno umido per rimuovere tutti i residui e lasciare linda la superficie.

Anche per il marmo

Il marmo è un materiale di grande bellezza, potremmo quasi dire che è tanto bello quanto “poroso”. Se cade una goccia d’olio il materiale assorbe il liquido e si può rovinare seriamente. Come fare? Basta spruzzare il NOSPOT. Ecco come:

Le macchie colorate

E se invece fosse il caffè, il vino, il the o qualsiasi altro liquido colorato di origine organica a macchiare il nostro pavimento?
Per questo tipo di macchia (anche da pennarello) c’è SR95 consigliato come smacchiatore per pavimenti in:

  • gres porcellanato
  • pietra ed agglomerati
  • pavimenti in ceramica smaltata
  • pavimenti in cemento

SR95 è ideale per i pavimenti poco assorbenti ed è un prodotto di semplice utilizzo. Si presenta nel suo flaconcino da 75 ml ed è pronto all’uso. Basta versarlo sulla macchia da trattare e lasciarlo agire. Ecco come:

Liberati dalla ruggine con NORUST

Nelle terrazze e negli ambienti esterni è più facile incappare in macchie di ruggine. La ruggine deriva dall’ossidazione del ferro ed è una reazione chimica che osserviamo più frequentemente quando il materiale è esposto all’aria.
Come togliere le macchie di ruggine? Con NORUST, uno smacchiatore non acido da usare quando la macchia deriva da depositi superficiali di ruggine.

smacchiatore per pavimenti smacchiatore anti ruggine

NORUST è uno smacchiatore delicato e può essere usato sui più diffusi pavimenti in marmo, granito, pietra, gres porcellanato, ceramica, cotto e cemento. Anche NORUST è un prodotto facile da usare ed è pronto all’uso. Una volta versato il prodotto sulla macchia da trattare vedrete il prodotto assumere un’insolita colorazione viola! Niente paura, significa che tutto sta funzionando alla perfezione. Dopo i quindici minuti dall’applicazione vi sarete sbarazzati definitivamente della ruggine depositata sui vostri pavimenti.
NORUST ha anche una texture sufficientemente densa da permettere un’azione puntuale sulla macchia.

Se invece le macchie di ruggine sono estese e si necessita di un intervento più intensivo FILA consiglia DETERDEK PRO: un potente disincrostante con tensioattivi utilizzato generalmente per il lavaggio dopo posa ma molto valido anche per eliminare la ruggine. Tale prodotto, a differenza del NORUST, non va usato su superfici sensibili agli acidi come i marmi e gli agglomerati. 

Smacchiatore per pavimenti macchiati da colle e siliconi

Macchie oleose, macchie colorate, macchie di ruggine. Mancano al nostro appello la categoria di macchie derivate dalle colle o adesivi (come i residui di nastro adesivo), le macchie derivata dalla cera delle candele o dalla resina degli alberi e le macchie di catrame o bitume. Per non parlare poi delle macchie lasciate dalla schiuma poliuretanica e dal silicone!
Sembrano macchie molto diverse tra loro ma tutte possono essere rimosse efficacemente con un unico prodotto: ZEROSIL.

ZEROSIL è un prodotto molto versatile, può rimuovere le macchie di natura siliconica dai pavimenti in gres, dalla ceramica, dal metallo e addirittura dal vetro!

ZEROSIL ha un’applicazione molto semplice, nella confezione è presente anche la spatola che serve a staccare i residui di colla disciolti dopo che il prodotto ha compiuto la sua azione pulente. Per maggiori dettagli sull’utilizzo di ZEROSIL abbiamo preparato per voi questo tutorial:

Per ogni dubbio l’Assistenza Tecnica di FILA è al vostro servizio.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato su tutte le novità FILA

Articoli più letti

Commenti

Commenta l'articolo

    Letta l'informativa sul trattamento dei dati:
    • alle attività di marketing

    • alle attività di profilazione

    Cliccando sul pulsante di invio, confermo la richiesta del servizio indicato al punto a) dell’informativa, il consenso al trattamento dei dati per le finalità del servizio e con le modalità di trattamento previste nell’informativa medesima, incluso l’eventuale trattamento in Paesi membri dell’UE o in Paesi extra UE.

    Articoli correlati

    Precedente
    Successivo

    Fila Industria Chimica Spa

    Cap. Sociale: 500.000 €

    Sede legale: Via Garibaldi, 58 – 35018 San Martino di Lupari (PD) – Italy
    Sede amministrativa: Via Garibaldi, 58 – 35018 San Martino di Lupari (PD) – Italy
    Rea: PD-45734
    Codice Fiscale: 00229240288
    Partita IVA: 00229240288 – SDI: MZO2A0U

    N.Reg.Impr.: Iscrizione registro imprese PD 45734