Come rovinare le superfici di casa con i rimedi della Nonna

Rovinare-superfici-con-i-rimedi-della-nonna

Come già ti abbiamo anticipato nell’articolo sulle pulizie di primavera, bisogna fare molta attenzione a seguire consigli, suggerimenti, trucchi e altre strambe diavolerie che sono fonte di falsi miti, poca conoscenza tecnica e residui di saperi ormai datati. Perciò fai molta attenzione, e leggi come NON rovinare irrimediabilmente l’aspetto splendente della tua casa!

Rovinare-superfici-con-i-rimedi-della-nonna

Aceto? Meglio per i condimenti che per la pulizia dei pavimenti!

 

Il principe dei rimedi fai-da-te nelle pulizie casalinghe è l’aceto: conosciuto e molto apprezzato per i suoi super-poteri sgrassanti, è spesso usato erroneamente come passepartout universale. Infatti su alcune superfici come le pietre naturali, l’aceto, sostanza estremamente acida, risulta eccessivamente aggressivo e rischia di danneggiare per sempre la lucentezza e l’integrità dello strato superficiale del marmo. Una volta che il disastro è compiuto, purtroppo non vi è rimedio se non quello di agire meccanicamente con un processo di levigatura e successiva lucidatura della superficie pavimentata. Per non sbagliare, usa i nostri prodotti FILA dedicati a superfici in pietra naturale, per un risultato ottimale che permetta al materiale di preservare la sua integrità nel tempo.

aceto-meglio-come-condimento-che-per-la-pulizia-dei-pavimenti

Il limone mette acidità al marmo!

Uno degli altri infallibili consigli della nonna è l’(ab)uso del limone. Noi amiamo il limone perché porta il colore di FILA, perché è fantastico per tisane, tè e decotti e perché ha un sapore fresco e frizzante. Però quando si tratta di detergenza e pulizia di superfici delicate come il marmo, il limone rischia di essere uno dei nemici numero 1. La sua composizione chimica, lo caratterizza come sostanza acida non adatta per superfici in pietra naturale. Come per l’aceto una volta commesso il misfatto non si potrà tornare indietro, perciò ti consigliamo un prodotto gentile e delicato per pulire i tuoi pavimenti di marmo: CLEANER PRO detergente concentrato neutro!

il-limone-mette-acidità-al-marmo

Lo spazzolino e il dentifricio si usano per i denti, non per l’argento!

Un altro dei vecchi trucchi nella top 10 delle cose da non fare è l’uso dello spazzolino vecchio e dentifricio per la pulizia dell’argento. Se è vero che questo rimedio “low-cost” potrà sembrarvi efficace, è altrettanto vero che le setole dello spazzolino rovineranno volta dopo volta la meravigliosa argenteria della vostra collezione. Inoltre la composizione del dentifricio è studiata per avere la sua resa migliore sui denti, e non sui candelabri! Se vuoi continuare ad ammirare la tua argenteria in tutto il suo splendore ricordati di dedicargli una manutenzione regolare e periodica utilizzando FEBOL!

Leggere attentamente il foglio illustrativo: non solo per le medicine!

Un altro grande errore nel pulire pavimenti e altri superfici della tua casa è quello di basare dosaggi e la scelta dei prodotti sulla regola “più è meglio è”. Ogni prodotto ha la sua corretta diluizione e il suo metodo di utilizzo. Per non sbagliare e rovinare inutilmente il look della tua casa, leggi attentamente tutte le istruzioni d’uso che sono riportate in modo chiaro sui prodotti di FILA. E se dovessi avere qualche perplessità, dubbio o problema, puoi sempre contare sull’assistenza immediata e professionale dei nostri esperti del pulito!

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
WhatsApp

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato su tutte le novità FILA

Articoli più letti

Commenti

Commenta l'articolo

    Letta l'informativa sul trattamento dei dati:
    • alle attività di marketing

    • alle attività di profilazione

    Cliccando sul pulsante di invio, confermo la richiesta del servizio indicato al punto a) dell’informativa, il consenso al trattamento dei dati per le finalità del servizio e con le modalità di trattamento previste nell’informativa medesima, incluso l’eventuale trattamento in Paesi membri dell’UE o in Paesi extra UE.

    Articoli correlati

    Precedente
    Successivo

    Fila Industria Chimica Spa

    Cap. Sociale: 500.000 €

    Sede legale: Via Garibaldi, 58 – 35018 San Martino di Lupari (PD) – Italy
    Sede amministrativa: Via Garibaldi, 58 – 35018 San Martino di Lupari (PD) – Italy
    Rea: PD-45734
    Codice Fiscale: 00229240288
    Partita IVA: 00229240288 – SDI: MZO2A0U

    N.Reg.Impr.: Iscrizione registro imprese PD 45734