Come togliere le macchie d’olio dal pavimento

• Come togliere le macchie di olio dal pavimento

Oggi vi vogliamo spiegare come togliere le macchie d’olio dal pavimento, interno od esterno, in pietra naturale, marmo, cotto, gres, legno e persino dal cemento del garage.
Lasciamoci alle spalle le antiche superstizioni le quali vedevano il rovesciamento dell’olio come un presagio funesto, non perdiamo tempo nel credere a queste dicerie! L’unica cosa da fare in queste situazioni è infatti agire quanto più prontamente possibile e rimediare munendosi del giusto prodotto.
Anche in questo caso FILA ha la soluzione per risolvere il problema.

macchie olio pavimento

Niente superstizione, quindi, ma solo ricerca e sviluppo. Forse un po’ di magia c’è anche in questo, perché, come ci diceva Artur C. Clarke, “Ogni tecnologia sufficiente avanzata è indistinguibile dalla magia”.

Come togliere le macchie di olio dal pavimento in pietra e marmo

Se avete un pavimento in pietra naturale (oppure un top cucina in marmo) ed avete accidentalmente rovesciato dell’olio, il prodotto corretto da avere al vostro fianco è NOSPOT. Questo smacchiatore è perfetto per togliere le macchie di olio dal pavimento in pietra o dal top in marmo. Basta agitare bene il flacone e spruzzare la polvere ad una distanza di circa quindici centimetri. Lasciate agire il prodotto. Già dopo qualche minuto vedrete la formazione di una sottile polvere bianca, la quale permette di assorbire ed estrarre l’unto penetrato in profondità.

Questa polvere bianca deve poi essere poi rimossa con una spazzola. Come tocco finale, lavare con un panno la superficie. Se ci sono ancora degli aloni di unto potete ripetere l’operazione allo stesso modo.

• Come togliere le macchie di olio dal pavimento

Specialmente con superfici molto porose, come la pietra naturale, è necessario effettuare questa operazione quanto prima in modo da impedire all’olio di macchiare in profondità il nostro pavimento.

Come rimuovere le macchie d’olio dal pavimento in cotto

E nel caso abbiate un bel pavimento in cotto, klinker o mattoni con delle antiestetiche macchie di unto? Stesso problema, stessa soluzione: NOSPOT può essere usato anche su questi materiali ottenendo il medesimo incredibile risultato.

• Come togliere le macchie di olio dal pavimento in cotto

Nota bene
Molto importante è anche la fase di protezione del pavimento in cotto: se il mio cotto è protetto, difficilmente l’olio riuscirà a macchiare il pavimento. Prevenire è sempre meglio che curare, no? Ecco perché, per proteggere il cotto, FILA consiglia l’impiego di W68, una specifica protezione antimacchia pensata proprio per questo materiale. Il prodotto è ecologico e a base d’acqua. W68 va usato per limitare l’assorbimento di macchie prima della ceratura, altra fase fondamentale. Per cerare il cotto dopo la stesura di W68 si può usare MATT, LONGLIFE o SATIN.

Come rimuovere le macchie dal pavimento in gres o ceramica e dalle sue fughe

Abbiamo detto molte volte che il gres e la ceramica sono materiali non assorbenti e vi abbiamo già indicato quali sono le cinque cose da non fare se avete un pavimento in gres: non fare la pulizia dopo posa, usare il detergente sbagliato, usare detersivi con brillantanti, usare detersivi con profumi e non pulire le fughe.
Se una di queste operazioni viene effettuata, sul pavimento possono comparire aloni. Questi, molto spesso, sono causati dal biofilm che si forma quando si impiegano prodotti non idonei ed ingrassanti che vengono assorbiti dai residui di stucco non rimossi.
La soluzione per eliminare gli aloni e per pulire le eventuali macchie di olio e unto dal gres e dalle fughe è sempre la stessa: utilizzare PS87PRO.

Lo sgrassatore PS87 PRO va usato in diluizione 1:10. Lascialo agire sulla superficie per cinque minuti. Armati quindi di spazzolone o, meglio ancora di un mono-spazzola, e strofina bene il pavimento. Raccogli quindi i residui e risciacqua bene.
Eventualmente, in caso di macchie di olio sulle fughe, dopo averle lavate con PS87 PRO, puoi usare anche NOSPOT. Ecco quindi come rimuovere le macchie d’olio dal pavimento in gres.

Pulire i resilienti

Se invece hai dei pavimenti resilienti – PVC, Linoleum o gomma – puoi effettuare un’efficace pulizia con CLEANER PRO che ti aiuterà a rimuovere con delicatezza eventuali macchie e tenere bello e igienizzato il tuo pavimento.

Legno e parquet

Per i pavimenti in parquet e legno non verniciati e macchiati di cera di candela, colla adesiva o bitume è possibile usare SOLV. Si tratta di un solvente de-aromatizzato che può essere usato con l’ausilio di una spugnetta abrasiva verde per togliere anche le macchie d’olio dal pavimento in legno. Per la pulizia di tutti i giorni invece si può usare il CLEANER PRO con una diluizione 1:200 per avere pavimenti davvero impeccabili.

Dopo aver rimosso le macchie di olio dal pavimento può risultare necessario applicare nuovamente un protettivo sul legno trattato ad olio o a cera. Per la finitura delle superfici in legno oliato c’è NATUREOIL il quale protegge e nutre il legno (evitando così la formazione di macchie). In caso di pavimento cerati o oliati vi è invece il nuovo NATUREWOOD: una cera rigenerante per il legno trattato a cera in grado di rinnovare anche la protezione contro macchie e sporco.

Manutenzione Legno Cerato

Ed infine il garage: come togliere le macchie di olio dal pavimento in cemento

Olio e grassi sintetici provenienti dai veicoli possono macchiare e rovinare irrimediabilmente il pavimento in cemento del vostro garage. Quando il danno è fatto e la macchina nera e oleosa si è già depositata sulla superficie potete usare il PS87 PRO seguito da NOSPOT.

Macchia-olio-garage-FILA

Nel 2021 FILA ha lanciato un nuovo prodotto dedicato al mondo del cemento, il CONCRETE SHIELD, un ottimo protettivo antimacchia che crea una protezione e facilita così la rimozione di macchie di olio e grasso limitandone l’assorbimento chimicamente. Anche CONCRETE SHIELD è un prodotto a base d’acqua ed è privo di solventi idrocarburici.

pulizia pavimento garage

 

Come vedete, per togliere le macchie d’olio dai pavimento basta avere il prodotto giusto e qualche minuto del vostro tempo. Se anche voi avete avuto delle problematiche simili a quelle descritte scrivete nei commenti come avete fatto a risolvere il problema. Alla prossima!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato su tutte le novità FILA

Articoli più letti

Commenti

Commenta l'articolo

    Letta l'informativa sul trattamento dei dati:
    • alle attività di marketing

    • alle attività di profilazione

    Cliccando sul pulsante di invio, confermo la richiesta del servizio indicato al punto a) dell’informativa, il consenso al trattamento dei dati per le finalità del servizio e con le modalità di trattamento previste nell’informativa medesima, incluso l’eventuale trattamento in Paesi membri dell’UE o in Paesi extra UE.

    Articoli correlati

    Precedente
    Successivo

    Fila Industria Chimica Spa

    Cap. Sociale: 500.000 €

    Sede legale: Via Garibaldi, 58 – 35018 San Martino di Lupari (PD) – Italy
    Sede amministrativa: Via Garibaldi, 58 – 35018 San Martino di Lupari (PD) – Italy
    Rea: PD-45734
    Codice Fiscale: 00229240288
    Partita IVA: 00229240288 – SDI: MZO2A0U

    N.Reg.Impr.: Iscrizione registro imprese PD 45734