app-storearea-applicatoriarea-privatiarea-produttoriarea-progettistiarea-rivenditoriarrow-downarrow-rightbackbookcalculatorclosecontrolsdownloademailenvelopeeyefilterflaggoogle-playlinklogo-fila-footerlogo-filalogo-recommendedmarkermateriali-esternomateriali-finituramateriali-internomateriali-lavaggiomateriali-manutenzionemateriali-pavimentomateriali-pretrattamentomateriali-protezionemateriali-rivestimentonewsletter-arrownewsletterpagenav-gridpagenav-nextpagenav-prevphone-filledphoneplayplusprintsearchshare-facebookshare-googleplusshare-linkedinshare-twittershareslider-arrow-leftslider-arrow-rightsocial-facebooksocial-flickr-bnsocial-flickrsocial-instagramsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-youtubetoolbar-apptoolbar-capitolatotoolbar-certificationstoolbar-downloadtoolbar-eyedroppertoolbar-product-safetytoolbar-product-sheettoolbar-product-techtoolbar-retailertoolbar-supporttoolbar-videotutorialupload-file
News

Muri esterni con problemi di alghe, muffe e annerimenti? Ecco come pulirli e proteggerli!

L’ambiente umido e le abbondanti piogge sono nemici dichiarati delle superfici, in particolare di quelle esterne. Inevitabilmente, prima o poi, sulle pareti più esposte alla pioggia e all’umidità compaiono macchie verdi o annerimenti dovuti alla formazione di alghe, muffe e muschi.

Cosa fare?

Per risolvere questo problema FILA ha ideato un Sistema Antivegetativo per il ripristino delle superfici esterne e la loro protezione.

Grazie all’azione combinata di ALGAENET e di HYDROREP ECO, potrai rimuovere velocemente alghe, muschi e annerimenti e impedire che si formino nuovamente.

 

Come eliminare muffa, alghe e annerimenti dai muri

ALGAENET è il detergente anti-alghe rapido per esterni, che permette di bonificare le superfici e ripristinare il normale aspetto di pareti e pavimenti in pietra, cotto, cemento, mattoni a vista, klinker, intonaco e pitture murali. E’ ideale anche per rimuovere sporco di varia origine: annerimenti da smog, polvere, macchie da ristagno di foglie, ecc.

E’ efficace dopo soli 15 minuti, provare per credere!

Scarica qui la scheda tecnica del prodotto

Vediamo insieme come procedere per pulire un muro esterno:

  1. Bagna la superficie con acqua.
  2. Applica il prodotto con l’apposito spray o con pennello, spugna o pompa airless (per coprire una superficie di 10-20 m² è sufficiente un litro di prodotto).
  3. Lascia agire per 10-15 minuti.
  4. Intervieni con una spazzola o idropulitrice.
  5. Risciacqua con abbondante acqua.

Ecco l’effetto finale!

effetto-algaenet

 

Come evitare che alghe o muffa si formino di nuovo

È semplice: dopo aver pulito accuratamente il tuo muro, utilizza HYDROREP ECO, l’idrorepellente ad effetto naturale per interni ed esterni in pietra, cotto, cemento e intonaco.

HYDROREP ECO rende la superficie impermeabile all’acqua e crea una barriera contro la crescita di alghe, muffe e licheni, mantenendo però il coretto livello di traspirabilità del materiale.

Scarica qui la scheda tecnica del prodotto

 

Come applicarlo?

  1. Sulla parete asciutta e pulita, applica una mano di prodotto impregnando a rifiuto il materiale con pennello o pompa airless (se il tuo muro è in cotto, mattoni faccia a vista, pietra o intonaco sarà sufficiente un litro di prodotto per coprire una superficie di 10-20 m², mentre sul cemento un litro di prodotto coprirà circa 8-10 m² di muro).
  2. Prima che il prodotto si asciughi, assicurati che non siano presenti residui e, in caso, rimuovili tamponando con un panno pulito.
  3. Dopo sole 4 ore la superficie sarà asciutta e protetta.

effetto-hydrorep

Efficacia testata!

L”efficacia di HYDROREP ECO è dimostrata da test di laboratorio secondo norma UNI EN ISO 846:1999. In base a tali test è stato dimostrato come il trattamento con HYDROREP ECO conferisca resistenza al materiale trattato nei confronti dell’attacco dei microrganisimi, a differenza del materiale non trattato dove invece funghi e microrganismi aggrediscono la superficie.

E se invece hai problemi di muffa in casa, scopri il sistema FILA ACTIVE!

Tags: algheannerimentianti-algheeliminare la muffa dai muri esterniFILAALGAE NETHYDROREP ECOlichenimacchie da ristagno di foglieMuffa sulle paretimuffe e annerimentimuri esternimuro esternomuschipareti esternepareti sporcheProdotti antimuffaTogliere la Muffa dai Muri

95 risposte a “Muri esterni con problemi di alghe, muffe e annerimenti? Ecco come pulirli e proteggerli!”

  1. Salve, ho un problema con dei gradini in marmo bianco che scendono sul terrazzo, a causa del gocciolamento di acqua sporca, e ruggine, il marmo è tutto macchiato, il prodotto hydroprep potrebbe evitare che il marmo, una volta pulito, si macchi di nuovo? e se si ogni quanto bisogna rinnovare il trattamento con hydroprep?
    grazie buona giornata

    1. Buongiorno Giuseppe,
      il trattamento con HYDROREP andrà a impermeabilizzare il materiale, ostacolando di conseguenza l’assorbimento di acqua e la formazione di macchie.
      Eventualmente per la rimozione delle macchie di ruggine possiamo indicare lo specifico smacchiatore FILANO RUST
      Resto a disposizione per qualsiasi ulteriore informazione
      Saluti
      Laura

  2. Buongiorno dovendo affrontare il ripristino dei muri perimetrali della terrazza invasi da muschio, muffe ecc., gradirei sapere se una volta utilizzato il prodotto posso procedere con l’aggrapante e conseguente pittura, oppure dopo pulitura con il prodotto, quest’ultimo lo aggiungo ulteriormente alla pittura per una maggiore protezione, se si in che misura. Preciso che la pittura al quarzo la ho già. GRAZIE
    Buona giornata

    1. Buongiorno sig. Massimo,
      consigliamo prima di tutto una pulizia con FILA ALGAE NET per la rimozione di muschio, muffe, ecc.
      Poi occorrerà ripristinare la parete: in questo caso si potrà applicare il nostro idrorepellente ad azione anti-vegetativa HYDROREP ECO al posto del primer, e quindi procedere con la pittura prescelta.

      Resto a disposizione per qualsiasi ulteriore informazione
      Saluti
      Laura

  3. buonasera sembra interessante ..io ogni anno pulisco il pavimento in autobloccante completamente alla perto ..ma ormai ci sono macchie nere che a fatica o quasi per niente vengono via ..potrebbe essere una soluzione valida .
    grazie

  4. Buon giorno, ho bisogno di un consiglio relativo ad una staccionata in cemento bianco. Tutti gli anni , per via del posto umido, sono costretta a lavarla con i’idrogetto . Quest’anno necessita anche che venga ridipinta in bianco. La domanda è la seguente:
    se utilizzo l’Idrorep eco , posso verniciare dopo ? o prima devo verniciare e poi usare il vostro prodotto? Il vostro prodotto sopporta qualsiasi tipo di vernice? Grazie

    1. Buongiorno Carmela
      HYDROREP ECO può funzionare come un primer per diversi tipi di pitture (pitture ai silicati, silossaniche, acriliche, al quarzo, a calce). Lo si può quindi applicare prima della pittura prescelta. Un’applicazione successiva alla pittura è invece possibile solo per quelle pitture con scarse capacità idrorepellenti, come quelle a calce o ai silicati.
      A disposizione per qualsiasi ulteriore consiglio
      Saluti
      Laura

    Commenta

    Letta l'informativa sul trattamento dei dati:
    • alle attività di marketing

    • alle attività di profilazione

    Cliccando sul pulsante di invio, confermo la richiesta del servizio indicato al punto a) dell’informativa, il consenso al trattamento dei dati per le finalità del servizio e con le modalità di trattamento previste nell’informativa medesima, incluso l’eventuale trattamento in Paesi membri dell’UE o in Paesi extra UE.