app-storearea-applicatoriarea-privatiarea-produttoriarea-progettistiarea-rivenditoriarrow-downarrow-rightbackbookcalculatorclosecontrolsdownloademailenvelopeeyefilterflaggoogle-playlinklogo-fila-footerlogo-filalogo-recommendedmarkermateriali-esternomateriali-finituramateriali-internomateriali-lavaggiomateriali-manutenzionemateriali-pavimentomateriali-pretrattamentomateriali-protezionemateriali-rivestimentonewsletter-arrownewsletterpagenav-gridpagenav-nextpagenav-prevphone-filledphoneplayplusprintsearchshare-facebookshare-googleplusshare-linkedinshare-twittershareslider-arrow-leftslider-arrow-rightsocial-facebooksocial-flickr-bnsocial-flickrsocial-instagramsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-youtubetoolbar-apptoolbar-capitolatotoolbar-certificationstoolbar-downloadtoolbar-eyedroppertoolbar-product-safetytoolbar-product-sheettoolbar-product-techtoolbar-retailertoolbar-supporttoolbar-videotutorialupload-file
Come fare

Come pulire il marmo dalle macchie di vino

Se per qualche distrazione del vino rosso ha macchiato la superficie in marmo di casa tua, non disperare, con MARBLE RESTORER  puoi risolvere questo problema, senza bisogno dell’intervento di un marmista.

Il vino ha una base acida, che come le più comuni sostanze alimentari (limone, succhi di frutta, bevande gassate) macchia il marmo aggredendo la superficie, per cui è importante intervenire per ripristinare il grado di lucentezza originario.

Come pulire un top in marmo lucido macchiato dal vino

Per ripristinare il grado di lucentezza del top in marmo della tua cucina che sarà stato opacizzato dall’acidità del vino, ti consigliamo di pulire la superficie con il kit salva-marmo MARBLE RESTORER.

 

Come si applica?

L’applicazione si compone di due fasi: la levigatura e la lucidatura.
Per la levigatura utilizza le 3 spugne inserite nel kit: FILA MarbleOne, FILA MarbleTwo e FILA MarbleThree.
Guarda qui come utilizzarle

 

Nella fase della lucidatura, invece, usa i prodotti  FORMULA MARMO, sempre contenuti nel kit.

Guarda il video Youtube e scopri come fare

Tags: Come Pulire il MarmoCome Pulire il Marmo MacchiatoCome togliere le macchie dal marmotogliere macchie marmo

4 risposte a “Come pulire il marmo dalle macchie di vino”

  1. Buongiorno
    nel bagno ho installato della pietra naturale COPPER non levigata. In prossimità del box doccia, l’acqua che regolarmente esce, ha macchiato di calcare la pietra.
    Avete un prodotto idoneo per rimuoverlo e far tornare allo stato iniziale la pietra naturale?
    Grazie
    Saluti
    Piccinini Erik

    1. Buongiorno Erik P., la nostra assistenza tecnica si è messa in contatto con te via mail per aiutarti a trovare il miglior trattamento.
      Saluti
      Jennifer

  2. BUONGIORNO VORREI SAPERE SE CONSIGLIATE QUESTI PRODOTTI ANCHE PER SMACCHIARE LE CEMENTINE ANTICHE?PURTROPPO HO DIVERSE MACCHIE CAUSATE DA VINI, LIMONE ECC.. CHE SEMBRANO ZONE OPACHE.VORREI QUINDI UN CONSIGLIO SU COSA USARE PER SMACCHIARE E POI PER PREVENIRE IN FUTURO.NONOSTANTE IN PASSATO ABBIA FATTO TRATTATARE IL PAVIMENTO DA UNA DITTA, IL PAVIMENTO E’ RISULTATO SEMPRE MOLTO POROSO E SOGGETTO A MACCHIARSI.
    GRAZIE IN ANTICIPO.

    1. Le cementine sono dei materiali particolari, nel tempo, nonostante trattamenti eseguiti vanno mantenute e ripristinate. La sua descrizione delinea la presenza di aggressioni acide che non possono essere evitate mai completamente, ma possono essere coperte e ripristinate attraverso l’impiego di una cera come FILACLASSIC. Qualora desiderarasse eseguire un ripristino approfondito prima dell’applicazione della cera, le consiglio di eseguire una deceratura con FILAPS87; se invece fosse sufficiente un lavaggio perchè la superficie si trova in buono stato, allora le consiglio FILACLEANER diluito 1:30. Se decidesse di affidare il rispristino ad un esperto, ci contatti privatamente indicando la sua zona, potremo fornirle il riferimento di un applicatore di fiducia.

      Per trovare il rivenditore più vicino a Lei, clicchi su https://www.filasolutions.com/ita/rivenditori

    Commenta

    Letta l'informativa sul trattamento dei dati:
    • alle attività di marketing

    • alle attività di profilazione

    Cliccando sul pulsante di invio, confermo la richiesta del servizio indicato al punto a) dell’informativa, il consenso al trattamento dei dati per le finalità del servizio e con le modalità di trattamento previste nell’informativa medesima, incluso l’eventuale trattamento in Paesi membri dell’UE o in Paesi extra UE.