app-storearea-applicatoriarea-privatiarea-produttoriarea-progettistiarea-rivenditoriarrow-downarrow-rightbackbookcalculatorclosecontrolsdownloademailenvelopeeyefilterflaggoogle-playlinklogo-fila-footerlogo-filalogo-recommendedmarkermateriali-esternomateriali-finituramateriali-internomateriali-lavaggiomateriali-manutenzionemateriali-pavimentomateriali-pretrattamentomateriali-protezionemateriali-rivestimentonewsletter-arrownewsletterpagenav-gridpagenav-nextpagenav-prevphone-filledphoneplayplusprintsearchshare-facebookshare-googleplusshare-linkedinshare-twittershareslider-arrow-leftslider-arrow-rightsocial-facebooksocial-flickr-bnsocial-flickrsocial-instagramsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-youtubetoolbar-apptoolbar-capitolatotoolbar-certificationstoolbar-downloadtoolbar-eyedroppertoolbar-product-safetytoolbar-product-sheettoolbar-product-techtoolbar-retailertoolbar-supporttoolbar-videotutorialupload-file
Come fare

Come eliminare aloni e impronte dal gres porcellanato

Uno dei problemi più frequenti per i pavimenti nuovi in gres porcellanato è la comparsa, poco dopo la posa, di aloni e macchie, o peggio ancora impronte di scarpe che si vedono in controluce e non se ne vanno più via, neanche dopo aver lavato il pavimento.

Di solito tale problema dipende dalla presenza in superficie di residui della posa e della levigatura. Questi residui formano un velo superficiale omogeneo, non visibile come “sporco”, ma sensibile nei confronti di sostanze acide come quasi tutte le bevande, vino, vomito, succo di frutta, pipì del cane, ecc.

Gres con aloni

Come rimuovere residui di posa con DETERDEK PRO

Per risolvere il problema è sufficiente rimuovere questi residui, eseguendo un lavaggio con un apposito detergente acido tamponato come DETERDEK PRO. Prima di tutto, effettuare una prova preventiva su una piccola porzione di superficie per verificare la resistenza del materiale, la funzionalità dell’intervento e individuare la diluizione più adatta alla pulizia (solitamente 1: 5 o 1:10); sarà poi possibile eseguire il lavaggio sull’intera superficie con pad o spugna abrasiva verde, lavando il pavimento a piccole zone alla volta. Sciacquare accuratamente al termine e asciugare la superficie passando con straccio o mop ben strizzato.

Ecco dove acquistare DETERDEK PRO

 

Come eliminare macchie ed aloni da un pavimento posato da tempo

Se il pavimento non è nuovo ma posato da tempo e il problema degli aloni si è verificato in modo progressivo e sempre più evidente, questo potrebbe essere dovuto a residui di prodotti di manutenzione ad effetto “lucidante”, brillantante che lasciano sul pavimento delle sostanze cerose, che col tempo, creano uno strato sensibile allo sporco.

In questo caso conviene eseguire un lavaggio accurato con il detergente sgrassante PS87 PRO, per rimuovere lo sporco vario accumulato nel tempo ed eventuali residui di detergenti di manutenzione.

 

Come sgrassare il pavimento con PS87 PRO

Diluire 1/2 litro di prodotto in 5 litri d’acqua, applicare la soluzione sulla superficie pochi metri per volta, lasciare agire per 4-5 minuti e poi intervenire con spazzolone senza straccio sotto. Raccogliere i residui del lavaggio con aspiraliquidi o stracci/carta assorbente. Infine non dimenticare di effettuare un abbondante risciacquo.

Ecco dove acquistare PS87 PRO

 

Come eliminare segni neri di scarpe, gomma dal pavimento in gres porcellanato

Se la superficie presenta dei segni neri di scarpa, causati dalla gomma delle suole, per effettuare una pulizia del pavimento in ceramica o in gres porcellanato  bisognerà intervenire versando sulla superficie sporca il prodotto PS87 PRO, diluito secondo le indicazioni riportate in etichetta e, successivamente, con una spugnetta abrasiva verde eliminare il segno. Sciacquare poi bene con acqua la superficie.

 

 

gres_aloni_MANUTENZIONE

Come mantenere pulito il gres porcellanato

Per la manutenzione quotidiana, invece, consigliamo di utilizzare CLEANER PRO: un detergente universale che può essere usato su tutte le superfici ed ha una resa elevatissima! Con un solo flacone da 1 litro si possono fare fino a 40 lavaggi…

CLEANER PRO, inoltre, non lascia alcun residuo sulla superficie, evitando la formazione di aloni sul gres.

Ecco dove acquistare CLEANER PRO

 

Altri utili consigli per la pulizia e protezione di pavimenti in gres si possono trovare in questi articoli:

Pulizia Gres Porcellanato

Tags: CLEANER PRODETERDEK PROeliminare aloniEliminare Macchie su Gresgres porcellanatoLavaggio dopo posa superficipavimentoPS87 PROpulirepulizia delle superficipulizia superfici

486 risposte a “Come eliminare aloni e impronte dal gres porcellanato”

  1. Salve, 4 anni fa ho cambiato il pavimento e ho avuto l’infelice idea di mettere un gres porcellanato lappato che quasi da subito ha mostrato evidenti chiazze nere che non vanno assolutamente via… ho usato anche dei prodotti della fila anche se non ricordo quali ma nessun risultato… aiutatemi… ho anche delle foto di come era prima il pavimento e di come e’ diventato.

    1. Buongiorno Tania,
      ti ricordi se dopo la posa è stato fatto un buon lavaggio acido con Deterdek? Spesso chiazze ed aloni infatti sono dovuti alla mancanza di una pulizia dopo posa con prodotti specifici. TI consiglio di scrivere una mail a assistenzatecnica@filasolutions.com allegando anche le foto del tuo pavimento. In questo modo potremo darti un’assistenza più puntuale e precisa. Grazie per averci contattato e buona giornata. Laura

      1. Ho seguito i vostri consigli e il pavimento e’ tornato come nuovo….ho notato pero’ che in alcuni tratti si e’ pulita persino la fugatura ed in altri no… comunque sono contentissima del risultato e mi auguro che il pavimento resti sempre cosi’ pulito… grazie mille….

        1. Buongiorno Tania, per pulire la fuga puoi sempre utilizzare una soluzione di Deterdek, insistendo con una spugnetta sulla fuga.
          Per mantenere sempre così pulito il pavimento ti consiglio di utilizzare un detergente neutro che non lasci residui come FILACLEANER. In questo modo non si formeranno più aloni.
          Restiamo come sempre a tua disposizione per qualsiasi altro consiglio! Buon inizio settimana
          Laura

  2. Salve, ho un pavimento in cotto gres porcellanato da meno di 1 anno ed è in uno stato pietoso. Presentava macchie e impronte di scarpe ovunque .Lo trattai con deterdek sotto consiglio del rivenditore di mattonelle e devo dire che avevo risolto il problema ( almeno credevo) dopo nemmeno un mese sono a punto e a capo. Macchie di ogni genere, pavimento opaco…. Insomma maledico ogni giorno il pavimento. Aiutatemi vi prego

    1. Buongiorno Rita,
      Di norma DETERDEK risulta funzionale nel caso di residui derivanti dalla posa del materiale, quindi residui di stuccatura e/o eventuale levigatura. Un’altra possibile causa di aloni deriva dall’uso di prodotti di manutenzione non idoneo, che formano nel tempo uno strato ceroso dove appunto si creano macchie e segni vari. In questo caso conviene piuttosto un prodotto di tipo sgrassante come FILAPS87 (da verificare comunque), quindi per la successiva manutenzione ordinaria si potrà usare il detergente neutro FILACLEANER che non lascia residui. Restiamo a tua disposizione per qualsiasi ulteriore consiglio. Saluti

  3. Buongiorno, ho malaguratamente riempito d’acqua un vaso in porcellana, per mantenere umido il terriccio di una pianta. Purtroppo lumidità è scesa dal fondo del vaso ed ora ho una macchia circolare su mio pavimento in gres porcellanato beige opaco.
    Il calcare che si era formato sono riuscito ad eliminarlo con un pò di aceto ed una spugnetta abrasiva, ma purtroppo la macchia circolare sembra essere assorbita dalla mattonella e non va più via?
    C’è soluzione?
    Grazie infinite in anticipo per l,aiuto
    Cordilali saluti

    1. Buongiorno Fausto, il tuo problema è particolare e necessita di una risposta tecnica che al momento, essendo i nostri uffici chiusi, non siamo in grado di fornire. Non appena il nostro ufficio tecnico riaprirà (dopo il 27 agosto) prenderà in esame la tua richiesta e ti risponderà. Ci scusiamo per il disagio. Saluti

    2. Buongiorno Fausto,
      eccoci di nuovo qui, i nostri tecnici sono tornati a lavoro ed abbiamo pronta la risposta per te: il problema dovrebbe dipendere da un residuo tenace presente in superficie per cui suggeriamo di eseguire un lavaggio delle piastrelle interessate con lo specifico detergente DETERDEK. E’ bene effettuare l’intervento di pulizia sulle intere piastrelle arrivando fino alla fuga, seguendo le indicazioni riportate in etichetta. Restiamo a tua disposizione per qualsiasi uteriore necessità. Buona giornata

    1. Salve Alex, FILAPS87 è un detergente sgrassante da usare in caso di sporco unto, macchie organiche (es di tipo alimentare), mentre Deterdek è un detergente acido per la pulizia dopo posa, da usare per rimuovere i residui cementizi e dunque gli aloni da te descritti. Saluti

      1. Salve,
        ho seguito il vostro consiglio usando DETREDEK e devo dire che il risultato è stato ottimo,
        niente più aloni e niente più traccia di scarpe sul pavimento inoltre ha acquistato un altro aspetto.

        grazie ancora

          1. Non c’è di che!! Grazie a voi e ai vostri prodotti che sono efficacissimi ma soprattutto al supporto che date nel seguire il cliente.

            Cordiali saluti

  4. Salve,
    io ho un pavimento gres porcellanato effetto legno chiaro, posato da meno di un anno
    e negli ultimi mesi il pavimento non sembra mai pulito restano aloni al solo passaggio e le fughe gia si sono annerite da tempo

    che prodotti mi consiglia per evitare gli aloni e anche per smacchiare e proteggere le fughe?

    Grazie mille

    1. Buongiorno Alex, per rimuovere gli aloni e pulire le fughe ti consigliamo di lavare la superficie con Deterdek diluito 1:5. Una volta pulito il pavimento, puoi pensare di proteggere le fughe dallo sporco con il protettivo antimacchia Fugaproof. Saluti

    Commenta

    Letta l'informativa sul trattamento dei dati:
    • alle attività di marketing

    • alle attività di profilazione

    Cliccando sul pulsante di invio, confermo la richiesta del servizio indicato al punto a) dell’informativa, il consenso al trattamento dei dati per le finalità del servizio e con le modalità di trattamento previste nell’informativa medesima, incluso l’eventuale trattamento in Paesi membri dell’UE o in Paesi extra UE.