app-storearea-applicatoriarea-privatiarea-produttoriarea-progettistiarea-rivenditoriarrow-downarrow-rightbackbookcalculatorclosecontrolsdownloademailenvelopeeyefilterflaggoogle-playlinklogo-fila-footerlogo-filalogo-recommendedmarkermateriali-esternomateriali-finituramateriali-internomateriali-lavaggiomateriali-manutenzionemateriali-pavimentomateriali-pretrattamentomateriali-protezionemateriali-rivestimentonewsletter-arrownewsletterpagenav-gridpagenav-nextpagenav-prevphone-filledphoneplayplusprintsearchshare-facebookshare-googleplusshare-linkedinshare-twittershareslider-arrow-leftslider-arrow-rightsocial-facebooksocial-flickr-bnsocial-flickrsocial-instagramsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-youtubetoolbar-apptoolbar-capitolatotoolbar-certificationstoolbar-downloadtoolbar-eyedroppertoolbar-product-safetytoolbar-product-sheettoolbar-product-techtoolbar-retailertoolbar-supporttoolbar-videotutorialupload-file
Come fare

Come pulire le fughe del pavimento?

Pulire le fughe e renderle antimacchia. Ecco come fare

Nella nostra check list delle pulizie di primavera non deve mancare la pulizia delle fughe. In questo momento in molti si stanno chiedendo come pulire le fughe del pavimento. La risposta è semplice: con i giusti strumenti e i prodotti FILA. E così ad aprile puoi finalmente togliere dalla tua “lista delle cose da fare in casa” la pulizia delle fughe.

Tutto sulle fughe

Lo sai che non può esistere un pavimento senza fughe? Le fughe – sia cementizie che epossidiche – servono a chiudere e sigillare le piastrelle, ad evitare distacchi e fessurazioni e a camuffare eventuali inestetismi o irregolarità delle piastrelle. Esiste anche una Normativa Nazionale (UNI 11493-1) che ne prescrive l’impiego e specifica chiaramente che non è ammessa la posa dei pavimenti senza le fughe.

pulire fughe sporche del pavimento

Abbiamo due tipologie di fughe. Le fughe cementizie sono le più comuni e vengono usate ampiamente nell’ edilizia residenziale. Le fughe epossidiche, invece, sono a base di resine epossidiche (polimeri bicomponenti e termoindurenti), sono più costose rispetto alle cementizie e sono apprezzate per il buon grado di resistenza al calpestio e per la loro idrorepellenza.

Come fare per lavare bene le fughe del pavimento?

Così come il diavolo si annida nei dettagli, lo sporco si annida nelle fughe perché sono molto porose e catturano e trattengono tutta la sporcizia. Uno degli errori più comuni nell’ambito delle pulizie di casa è proprio quello di concentrarsi sulla pulizia delle piastrelle e tralasciare le fughe. Ma per avere un pavimento davvero igienizzato questi sono gli step da seguire:

  1. Pulire il pavimento con detergente neutro, il CLEANER PRO va benissimo. Questo detergente può inoltre essere utilizzato anche per la pulizia dopo posa dei pavimenti in pietra naturale;
  2. Pulire le fughe con FUGANET;
  3. Applicare FUGAPROOF per proteggere le fughe ed impedire l’assorbimento dello sporco.

 

FUGANET

Fuganet detersivo per le fughe del pavimentoPraticissimo con il suo erogatore e spruzzo FUGANET è ideale per la manutenzione e la rimozione dello sporco delle fughe cementizie di pavimenti e rivestimenti, interni ed esterni. Tutto quello che ti serve è una spugnetta abrasiva e un panno in microfibra. Puoi spruzzare FUGANET direttamente sulle fughe e lasciare agire il prodotto per qualche minuto. Poi pulisci bene con la spugna abrasiva e risciacqua. E voilà … fughe pulite! E se poi le vuoi sanificare, non resta che fare un lavaggio del pavimento con SANIFAST!

 

 

FUGAPROOF

prodotto per la pulizia fughe pavimento Poi la protezione dallo sporco e dalle macchie puoi usare FUGAPROOF. Sulla superficie asciutta puoi spruzzare FUGAPROOF direttamente sulle fughe. Se ci sono eccessi, li puoi rimuovere con un panno in microfibra. Dopo l’applicazione la superficie è calpestabile già dopo quattro ore. FUGAPROOF è a base acqua, quindi è utilizzabile anche in ambienti abitati. Così facendo avrai un’ottima protezione antimacchia per le tue fughe perché FUGAPROOF, come suggerisce il nome, rende le fughe oleo-idrorepellenti.

 

 

Anche in tema di pulizia dei pavimenti è il dettaglio a fare la differenza. Per avere dei pavimenti puliti e igienizzati in ogni loro componente c’è la combinazione FUGANET e FUGAPROOF. Cercala in Amazon o nel rivenditore più vicino a te!

Tags: Come pulire le fughefughe sporcheImpermeabilizzare Fugheprotezione fughepulizia fughePulizia Fughe PavimentoPulizia Fughe Piastrelle

    Commenta

    Letta l'informativa sul trattamento dei dati:
    • alle attività di marketing

    • alle attività di profilazione

    Cliccando sul pulsante di invio, confermo la richiesta del servizio indicato al punto a) dell’informativa, il consenso al trattamento dei dati per le finalità del servizio e con le modalità di trattamento previste nell’informativa medesima, incluso l’eventuale trattamento in Paesi membri dell’UE o in Paesi extra UE.