app-storearea-applicatoriarea-privatiarea-produttoriarea-progettistiarea-rivenditoriarrow-downarrow-rightbackbookcalculatorclosecontrolsdownloademailenvelopeeyefilterflaggoogle-playlinklogo-fila-footerlogo-filalogo-recommendedmarkermateriali-esternomateriali-finituramateriali-internomateriali-lavaggiomateriali-manutenzionemateriali-pavimentomateriali-pretrattamentomateriali-protezionemateriali-rivestimentonewsletter-arrownewsletterpagenav-gridpagenav-nextpagenav-prevphone-filledphoneplayplusprintsearchshare-facebookshare-googleplusshare-linkedinshare-twittershareslider-arrow-leftslider-arrow-rightsocial-facebooksocial-flickr-bnsocial-flickrsocial-instagramsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-youtubetoolbar-apptoolbar-capitolatotoolbar-certificationstoolbar-downloadtoolbar-eyedroppertoolbar-product-safetytoolbar-product-sheettoolbar-product-techtoolbar-retailertoolbar-supporttoolbar-videotutorialupload-file
Come fare

Come proteggere le fughe del pavimento che assorbono e si macchiano

Impermeabilizzare FugheSe capita che sulle fughe del pavimento si creino macchie dovute all’assorbimento di liquidi, è necessario intervenire per impermeabilizzare le fughe e prevenire la formazione di tali fenomeni.

La manutenzione del pavimento richiede anche un trattamento specifico per le fughe, infatti.

Dopo aver provveduto con la pulizia delle fughe delle piastrelle si consiglia di applicare sulla parte un prodotto adeguato in grado di rendere impermeabili queste zone.

Anche in questo caso Fila ha studiato un efficace antimacchia che impermeabilizza le fughe: si tratta di FUGAPROOF, il protettivo che svolge una duplice funzione, quella di impedire l’assorbimento delle macchie e di facilitare la pulizia dello sporco che si crea.

Questo impermeabilizzante fa parte della linea green di Fila pensata per essere ecologica. Inoltre FUGAPROOF non altera la colorazione delle fughe e le protegge a lungo.

Per impermeabilizzare le fughe delle piastrelle è sufficiente versarci del prodotto utilizzando l’apposito beccuccio per una applicazione precisa e senza sbavature, poi stendere il prodotto con l’ausilio di un pennello. Lasciare agire per qualche ora.

Se vuoi altre informazioni sul prodotto contatta gli esperti Fila!

Tags: Impermeabilizzare FughePulizia Fughe PavimentoPulizia Fughe Piastrelle

36 risposte a “Come proteggere le fughe del pavimento che assorbono e si macchiano”

  1. Buongiorno.
    Spero tanto possiate aiutarmi.
    Purtroppo ho un problema con le fughe delle piastrelle (grès) che sono state “fugare” con stucco cementizio che assorbe tutto (acqua appeso…) è da grigie sono diventate a chiazze.
    Inoltre, avendo il giardino, in molte zone le fughe si sono ingiallite e non riesco in alcun modo a pulirle. Ho provato di tutto! Candeggina, alcool, bicarbonato, aceto, wcnet… nulla da fare.
    Ho pensato di farle rifare, ma non potrei torgleire i mobili….
    Per caso avete dei prodotti in grado di aiutarmi a pulirle? Oppure si possono rifugiare senza togliere quelle attuali ?
    Grazie
    Lilia a

    1. Buongiorno Liliana, la nostra assistenza tecnica si è messa in contatto con te via mail per aiutarti a trovare il miglior trattamento.
      Saluti
      Laura

  2. ho fatto di recente pulire il mio pavimento del bagno in mosaico piccolo , le cui fughe erano diventate scure e le ho fatte ristuccare.Come posso preservarle ora che sono pulite e mantenerle a lungo così bianche?

    1. Buongiorno Jole, la nostra assistenza tecnica si è messa in contatto con te via mail per aiutarti a trovare il miglior trattamento.
      Saluti
      Laura

  3. Buongiorno,
    ho da poco effettuato la pulizia post cantiere sul mio pavimento in gres porcellanato. Purtroppo ho notato la presenza di fughe disomogenee nella colorazione (alcune zone più chiare ed altre più scure, a volte anche nella stessa fuga), come mai? Ci sono prodotti fila che possono aiutarmi a risolvere questo problema?
    Grazie mille

    1. Buongiorno Giusy, la nostra assistenza tecnica si è messa in contatto con te via mail per aiutarti a trovare il miglior trattamento.
      Saluti
      Laura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *