app-storearea-applicatoriarea-privatiarea-produttoriarea-progettistiarea-rivenditoriarrow-downarrow-rightbackbookcalculatorclosecontrolsdownloademailenvelopeeyefilterflaggoogle-playlinklogo-fila-footerlogo-filalogo-recommendedmarkermateriali-esternomateriali-finituramateriali-internomateriali-lavaggiomateriali-manutenzionemateriali-pavimentomateriali-pretrattamentomateriali-protezionemateriali-rivestimentonewsletter-arrownewsletterpagenav-gridpagenav-nextpagenav-prevphone-filledphoneplayplusprintsearchshare-facebookshare-googleplusshare-linkedinshare-twittershareslider-arrow-leftslider-arrow-rightsocial-facebooksocial-flickr-bnsocial-flickrsocial-instagramsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-youtubetoolbar-apptoolbar-capitolatotoolbar-certificationstoolbar-downloadtoolbar-eyedroppertoolbar-product-safetytoolbar-product-sheettoolbar-product-techtoolbar-retailertoolbar-supporttoolbar-videotutorialupload-file
Come fare

Come effettuare un lavaggio dopo posa coi prodotti FILA

Il lavaggio dopo posa dei pavimenti è una fase di fondamentale importanza per tutti gli interventi successivi e per la manutenzione. Un accurato lavaggio iniziale facilita il successivo trattamento e manutenzione.

Con il lavaggio dopo posa si rimuovono i residui di stucchi, cemento, calce ecc… Una pulizia male effettuata, o addirittura non fatta, è spesso causa di aloni o del cosiddetto “effetto assorbenza” che impedisce di mantenere pulito il pavimento nonostante una buona pulizia quotidiana.

Ed è davvero un peccato, dopo tutto il tempo, l’impegno, la cura (e i soldi!) spesi nella scelta del nostro materiale preferito.

Nella gamma FILA si trova il prodotto ideale per il lavaggio dopo posa di qualsiasi materiale.

Vediamo quindi come effettuare un accurata pulizia di fine cantiere.

 

Il lavaggio dopo posa di pavimenti in gres porcellanato, ceramica, COTTO o pietre resistenti agli acidi

Se abbiamo una pavimentazione in cotto, ceramica, gres porcellanato o pietre non lucide resistenti agli acidi, dobbiamo affidarci a DETERDEK, detergente che rimuove le incrostazioni del dopo posa e lo sporco da cantiere senza aggredire né rovinare le fughe. Essendo un detergente acido tamponato che non contiene il tradizionale acido muriatico non sviluppa fumi nocivi per l’operatore e per l’ambiente e non rovina profili e altri elementi in metallo presenti.

Istruzioni d’uso per il lavaggio dopo posa con DETERDEK:

    1. Bagnare preventivamente con acqua la superficie.
    2. Diluire DETERDEK in acqua con una diluizione 1:5-1:10 (1 litro di prodotto in 5 o 10 di acqua calda o tiepida).
    3. Stendere la soluzione sulla superficie, pochi metri quadrati per volta.
    4. Lasciare agire per 2-3 minuti.
    5. Lavorare la superficie con uno spazzolone con setole di saggina o di plastica, senza straccio sotto o mettendo sotto una spugna leggermente abrasiva, tipo Scotch Brite (bianca per pavimenti lucidi, verde per pavimenti opachi e/o strutturati), o, se possibile, con una monospazzola con opportuno pad (bianco per pavimenti lucidi, verde per pavimenti opachi e/o strutturati).
    6. Raccogliere i residui del lavaggio con aspiraliquidi o stracci o carta assorbente tipo Scottex bianco.
    7. Risciacquare infine abbondantemente con acqua pulita.

 

 

Lavaggio dopo posa di marmo, pietra e superfici sensibili

Se invece dobbiamo trattare un marmo, granito, travertino, pietre naturali lucide o altre superfici delicate come resine, agglomerati lucidi, gres porcellanato sensibile agli agenti chimici, ceramica cracklè… il prodotto ideale è FILACLEANER, detergente neutro universale.

Istruzioni d’uso per il lavaggio dopo posa con FILACLEANER:

  1. Diluire FILACLEANER 1:30 (100 ml in 3 litri d’acqua) e stenderlo sul pavimento.
  2. Stendere la soluzione sulla superficie, pochi metri quadrati per volta.
  3. Lasciare agire per 5 minuti.
  4. Lavorare la superficie con uno spazzolone con setole di saggina o di plastica mettendo sotto una spugna leggermente abrasiva, tipo Scotch Brite, o, se possibile, con una monospazzola con opportuno pad bianco. 
  5. Raccogliere i residui del lavaggio con aspiraliquidi o stracci o carta assorbente da cucina tipo Scottex bianco.
  6. Risciacquare infine abbondantemente con acqua pulita.

 

Lavaggio dopo posa di cemento, cementine e pietre non resistenti agli acidi (marmi o pietre calcaree o pietre ricostruite non lucidi)

In caso di superfici non lucide in cemento, pietre ricostruite, cementine o marmette in cemento, servirà un detergente alcalino come FILAPS87eccellente anche per il lavaggio di base su pietre non resistenti agli acidi con finitura non lucida.

Istruzioni d’uso per il lavaggio dopo posa con FILAPS87:

  1. Diluire FILAPS87 in acqua con una diluizione 1:5 (1 litro di prodotto in 5 di acqua calda o tiepida).
  2. Stendere la soluzione sulla superficie, pochi metri quadrati per volta.
  3. Lasciare agire per 4-5 minuti.
  4. Lavorare la superficie con uno spazzolone con setole di saggina o di plastica, senza straccio sotto o mettendo sotto una spugna leggermente abrasiva, tipo Scotch Brite (bianca per pavimenti lucidi, verde per pavimenti opachi e/o strutturati), o, se possibile, con una monospazzola con opportuno pad (bianco per pavimenti lucidi, verde per pavimenti opachi e/o strutturati).
  5. Raccogliere i residui del lavaggio con aspiraliquidi o stracci o carta assorbente tipo Scottex bianco.
  6. Risciacquare infine abbondantemente con acqua pulita.

Dubbi sul trattamento migliore per la tua superficie? Richiedi gratuitamente la nostra assistenza tecnica qui

Tags: DeterdekFILACLEANERFILAPS87lavaggio cementineLavaggio Dopo Posa PavimentiLavaggio dopo posa superficilavaggio greslavaggio inizialelavaggio marmoprodotti Fila

64 risposte a “Come effettuare un lavaggio dopo posa coi prodotti FILA”

  1. Buongiorno ho usato il prodotto DETERDEK su pavimento in gres, sono stati rimossi alcuni aloni ma altri sono rimasti , ho utilizzato il prodotto in parte diluito e in parte anche senza diluire su alcune zone . Pertanto chiedo se il prodotto si può utilizzare anche non diluito e se gli aloni rimasti vanno via effettuando una nuova pulizia .
    Attendo riscontro
    Grazie

    1. Buongiorno Vincenzo,
      Consigliamo di rifare il lavaggio col prodotto diluito 1:5 su piccole zone alla volta, sciacquando bene di seguito e verificando la corretta asciugatura.
      A disposizione per qualsiasi ulteriore consiglio
      Saluti
      Laura

  2. Buongiorno, devo pulire un le superfici dopo-posa di un box doccia, le pareti sono in gres porcellanato ma il piatto doccia è in ardesia; che prodotti mi consigliate? mi potete indicare nel dettaglio quali prodotti acquistare e soprattutto come utilizzarli per non rischiare di rovinare l’ardesia?

    grazie

    1. Buongiorno Alessandro,
      Per capire quale prodotto usare è importante prima di tutto sapere che tipo di ardesia è (nera ligure, spagnola…) perchè alcuni tipi di ardesie sono sensibili agli acidi e in questo caso occorrerebbe utilizzare un prodotto specifico. Consiglio quindi di scrivere alla nostra assistenza tecnica (assistenzatecnica@filasolutions.com) fornendo il maggior numero di informazioni possibili sui materiali da trattare
      Saluti
      Laura

  3. Domanda: quale prodotto “gentile” mi consigliate, per la pulizia dei muri (granito) di un maso che sto ristrutturando? Vorrei rimuovere i residui della vecchia malta, senza modificare troppo l’aspetto originale ed evitando di rimetterla “a nuovo”. Con la sabbiatura o l’utilizzo di un acido forte (muriatico) temo di modificare troppo la superficie.
    Grazie.

    1. Buongiorno Giorgio,
      Consigliamo di utilizzare il detergente Deterdek, che può essere usato senza rischi sul granito. Effettivamente, nonostante il granito sia una pietra resistente all’acido, l’acido muriatico può dare viraggi di colore quindi è bene non usarlo.
      A disposizione per qualsiasi ulteriore informazione
      Saluti
      FILA

  4. Buongiorno,

    posso trattare per due volte successive ( a distanza di 3 giorni l’una dall’altra) con Deterdek per la pulizia post posa di un gres porcellanato a tutta massa?

    grazie in anticipo

    1. Buongiorno Marzia
      certo non è un problema ripetere la pulizia, anzi spesso può essere necessario qualora il primo intervento non fosse stato sufficiente. Raccomandiamo di procedere pochi metri quadri per volta e risciacquare con cura al termine.
      Saluti
      Laura

    Commenta

    Letta l'informativa sul trattamento dei dati:
    • alle attività di marketing

    • alle attività di profilazione

    Cliccando sul pulsante di invio, confermo la richiesta del servizio indicato al punto a) dell’informativa, il consenso al trattamento dei dati per le finalità del servizio e con le modalità di trattamento previste nell’informativa medesima, incluso l’eventuale trattamento in Paesi membri dell’UE o in Paesi extra UE.