app-storearea-applicatoriarea-privatiarea-produttoriarea-progettistiarea-rivenditoriarrow-downarrow-rightbackbookcalculatorclosecontrolsdownloademailenvelopeeyefilterflaggoogle-playlinklogo-fila-footerlogo-filalogo-recommendedmarkermateriali-esternomateriali-finituramateriali-internomateriali-lavaggiomateriali-manutenzionemateriali-pavimentomateriali-pretrattamentomateriali-protezionemateriali-rivestimentonewsletter-arrownewsletterpagenav-gridpagenav-nextpagenav-prevphone-filledphoneplayplusprintsearchshare-facebookshare-googleplusshare-linkedinshare-twittershareslider-arrow-leftslider-arrow-rightsocial-facebooksocial-flickr-bnsocial-flickrsocial-instagramsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-youtubetoolbar-apptoolbar-capitolatotoolbar-certificationstoolbar-downloadtoolbar-eyedroppertoolbar-product-safetytoolbar-product-sheettoolbar-product-techtoolbar-retailertoolbar-supporttoolbar-videotutorialupload-file
Come fare

5 consigli + 1 sulla pulizia del bagno

Igienizzazione e pulizia del bagno facile facile!

E’ arrivato il fatidico giorno della settimana in cui vi dovete occupare della pulizia del bagno? Non disperate perché con questa semplice guida imparerete come eseguire un’igienizzazione e pulizia del bagno impeccabile.

Con FILA al vostro fianco potrete eliminare fino all’ultimo batterio, germe ed acaro. Il tutto in 5 semplicissime mosse. Siete pronti?

consigli pulizia del bagno

1) Elimina tutta la polvere

Prendi un contenitore e depositaci all’interno tutti gli oggetti, i flaconi di detergenti, creme, prodotti di bellezza ed accessori vari delle mensole e superfici del bagno. Parti dall’alto al basso e spolvera le superfici, non dimenticarti di niente! Infine passa l’aspirapolvere per terra.

2) Igienizza e pulisci i sanitari

Pulire ed igienizzare in un unico step è possibile grazie al nuovo igienizzante FILA RAPIDSAN a base di Tea Tre Oil. Il suo erogatore a spruzzo lo rende molto pratico. La sua formula a base di alcol rimuove germi, batteri ed acari e lo potete usare su tutte le superfici comprese quelle in marmo, granito ed agglomerati. RAPIDSAN è un ECO igienizzante, sai cosa significa?

Significa che

  • il potere igienizzante deriva da una “fonte naturale”: il Tea Tree Oil,
  • grazie alla sua rapida asciugatura non permangono residui nocivi chimici sulle superfici. Questo è quello che ci vuole per garantire la salute di bimbi ed adulti che vivono negli ambienti

3) Specchio delle mie brame!

Per una pulizia perfetta dello specchio c’è CLEAN&SHINE. Di nome e di fatto, CLEAN&SHINE è per la pulizia splendente della casa, compreso lo specchio del bagno. Vedrete … non rimarrà nessuna traccia di aloni. Potete usare CLEAN&SHINE anche per i vetri delle finestre.

pulire lo specchio del bagno prodotto indicato

Per il box doccia c’è NODROPS. Ve lo consigliamo perché oltre a pulire rende la superficie idrofobica questo significa che l’acqua scivola via senza lasciare tracce. Sapete che se usate NO DROPS con costanza potreste anche evitare l’utilizzo dei prodotti anticalcare? E lo potete usare anche sulla ceramica smaltata, sugli specchi e sul mosaico di vetro.

pulire il bagno e il box doccia

4) Attenzione alle fughe

Se stiamo parlando di igienizzazione e pulizia del bagno non possiamo fare a meno di parlare di pulizia delle fughe perché proprio qui possono annidarsi i terribili batteri. Anche le fughe vanno pulite, igienizzate e protette. Per queste tre operazioni FILA vi suggerisce due prodotti.
Usate FUGANET per pulire in profondità le fughe di pavimenti e rivestimenti ceramici, FUGANET non aggredisce le piastrelle e lo potete usare su tutti i tipi di fuga. Leggi l’approfondimento specifico per vedere come usarlo e quanto è efficace.

Pulire Fughe Pavimento

Una volta pulite ed igienizzate, le fughe vanno protette con FUGAPROOF. Questo prodotto ha un erogatore a spruzzo che permette di sanificare le fughe cementizie. Il vero plus di FUGAPROOF è che evita l’assorbimento dell’acqua e delle macchie e facilita la pulizia e la rimozione dello sporco.

5) Addio alla muffa

Avevamo già parlato di come eliminare la muffa in casa e sappiamo che il bagno è uno dei luoghi più vulnerabili alla sua proliferazione. FILA ha elaborato un vero e proprio sistema antimuffa composto da ACTIVE1 e ACTIVE2.
ACTIVE1 si può spruzzare sia sulle fughe che sulle pitture murali e mormorino per pulire, sanificare ed eliminare efficacemente la muffa. ACTIVE2 invece lo potete usare per proteggere dalla muffa.

ACTIVE2 previene la formazione degli antiestetici annerimenti provocati dall’umidità e lo potete applicare anche sulle superfici verticali perché la sua viscosità lo permette. È l’ideale per gli angoli interni del bagno dove la muffa tende a riformarsi con costanza!

Antimuffa Spray

Siamo quasi arrivati alla fine … solo qualche ultimo consiglio

Ora non rimane che igienizzare il pavimento. SANIFAST è il detergente che ti serve per pulire e rimuovere germi e batteri. Questo eco igienizzante dal gradevole profumo di limone lo potete usare su tutti i tipi di superficie e in tutta sicurezza e tranquillità. Ricordatevi anche che SANIFAST e RAPIDSAN sono detergenti ed igienizzanti eco-friendly e pet-friendly? Ne avevamo già parlato qualche tempo fa. 

DEEPCLEAN per eliminare calcare e batteri dal tuo bagno

Pensato appositamente per le superfici del bagno DEEPCLEAN è un detergente anticalcare da usare sulla ceramica, sul vetro, sul gres porcellanato e anche sul vetro. DEEPCLEAN è facile da usare perché ha un erogatore a spruzzo, con un unico gesto puoi quindi pulire ed eliminare il calcare. Lo consigliamo per vedere brillare di nuovo le superfici del bagno.

Bene ora sai tutto quello che serve per portare a termina una corretta igienizzazione e pulizia del bagno sai già anche dove poter acquistare i prodotti? Dai un’occhiata qui.

Tags: bagnopulire bagnopulizia bagno

    Commenta

    Letta l'informativa sul trattamento dei dati:
    • alle attività di marketing

    • alle attività di profilazione

    Cliccando sul pulsante di invio, confermo la richiesta del servizio indicato al punto a) dell’informativa, il consenso al trattamento dei dati per le finalità del servizio e con le modalità di trattamento previste nell’informativa medesima, incluso l’eventuale trattamento in Paesi membri dell’UE o in Paesi extra UE.