app-storearea-applicatoriarea-privatiarea-produttoriarea-progettistiarea-rivenditoriarrow-downarrow-rightbackbookcalculatorclosecontrolsdownloademailenvelopeeyefilterflaggoogle-playlinklogo-fila-footerlogo-filalogo-recommendedmarkermateriali-esternomateriali-finituramateriali-internomateriali-lavaggiomateriali-manutenzionemateriali-pavimentomateriali-pretrattamentomateriali-protezionemateriali-rivestimentonewsletter-arrownewsletterpagenav-gridpagenav-nextpagenav-prevphone-filledphoneplayplusprintsearchshare-facebookshare-googleplusshare-linkedinshare-twittershareslider-arrow-leftslider-arrow-rightsocial-facebooksocial-flickr-bnsocial-flickrsocial-instagramsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-youtubetoolbar-apptoolbar-capitolatotoolbar-certificationstoolbar-downloadtoolbar-eyedroppertoolbar-product-safetytoolbar-product-sheettoolbar-product-techtoolbar-retailertoolbar-supporttoolbar-videotutorialupload-file
Come fare

Pulizia delle cementine

Come mantenere inalterata la bellezza di un pavimento dal gusto retrò

Cemento decorato, pastina o cementine sono tre sinonimi per indicare un particolare tipo di piastrelle di cemento utilizzate per pavimentazioni e rivestimenti antichi e moderni.
Le cementine si presentano sotto forma di mattonelle artistiche e sono composte da una miscela di materiali tra cui polvere di cemento, la polvere di ferro ossidi pigmentati e colorati e polvere di marmo.

FILA propone soluzioni mirate per la pulizia delle cementine, per il trattamento antimacchia e per le operazioni di finitura. Considerando l’alta assorbenza del materiale, tutte queste operazioni sono indispensabili al fine di preservare l’estetica e la funzionalità delle cementine.

La domanda che molti clienti ci fanno è: Come fare la pulizia delle cementine?

In questo articolo vi proponiamo il ciclo completo dedicato al cemento decorato, dalla pulizia alla finitura. Il tutto rigorosamente con prodotti FILA

Pulizia straordinaria delle cementine

Per la pulizia delle cementine ci viene in soccorso PS87 PRO, detergente alcalino, per sgrassare e pulire in profondità. PS87 PRO è consigliato anche per il lavaggio di fine cantiere e per eliminare ogni residuo di sporco.
Può essere usato in combinazione con la monospazzola o lo spazzolone per unire l’azione chimica pulente di PS87PRO con l’azione meccanica chiamata anche “olio di gomito”.
E’ molto importante che il prodotto venga raccolto e risciacquato. FILA consiglia un di raccogliere i residui con una macchina aspira-liquidi (per raccogliere il residuo di acqua e prodotto) oppure con un comune straccio in microfibra. Quindi risciacquare con abbondante acqua.

Pulizia delle cementine PS87 PRO FILA

Pulizia ordinaria delle cementine

 

Per la pulizia ordinaria delle cementine FILA consiglia CLEANER PRO, detergente caratterizzato da un PH Neutro, il quale lava delicatamente senza aggredire le superfici.
La sua formulazione è priva di agenti brillantanti e ha un bassissimo potere schiumogeno. Questo aspetto evita la formazione di residui e previene la formazione di aloni.
La formula è concentrata e va utilizzata in diluizione 1:200.

Un’altra domanda che spesso ci pongono i nostri clienti è: come pulire le cementine macchiate?

Puoi utilizzare il SR95 per eliminare le macchie colorate organiche o NOSPOT per le macchie oleose. Non usare mai prodotti acidi per la detersione delle cementine.

Pulizia delle cementine macchiate

La finitura

Arriviamo infine alla finitura. Per questa operazione FILA propone una selezione di cere per cementine da scegliere in base all’effetto finale desiderato: mat o brillante.
La stesura del TRATTAMENTO DI FINITURA OPACO è consigliata dopo l’impermeabilizzazione delle superfici. Repelle sporco e polvere, ravviva e valorizza il colore naturale del vostro cemento decorato. L’effetto opaco è molto naturale e riesce a potenziare la bellezza naturale dei colori originali.

Se invece desiderate ottenere un effetto satin FILA propone SATIN CERA PROTETTIVA EFFETTO SATINATO.
Il prodotto può essere applicato con il vello spandicera e – per dare un “blast” di lucentezza in più – lo step successivo è la lucidatrice.

Cementine: un ponte tra passato e futuro

Anche nel design, “nulla si crea, tutto si trasforma”. Le cementine nascono come rivestimento umile per poi essere impiegate anche nelle pavimentazioni delle residenze più esclusive.
Un esempio di utilizzo di cementine in un contesto molto noto è il magnifico Teatro Petruzzelli di Bari. La bellezza dei pavimenti del Teatro è stata messa in salvo dal trattamento e dal recupero effettuato con i prodotti FILA. Leggi nel dettaglio la Case History dedicata.

Pulire le cementine - Teatro Petruzzelli Bari

Le cementine oggi

Le mattonelle di cementine con le loro forme geometriche – a volte classiche a volte ipnotiche – non sono solo un rivestimento relegato ad un passato glorioso. Le cementine hanno saputo conquistare anche la sensibilità dei più quotati designer contemporanei.
Le cementine sono oggi considerate un rivestimento di grande personalità, sono un ponte tra il passato vintage ed un futuro all’insegna dell’innovazione e della creatività progettuale. E anche per questo è importante prendersene cura con i giusti prodotti FILA. 

Tags: cementineCLEANER PROlavaggio cementineNOSPOTPS87 PROpulizia cementinesatintrattamento finitura opaco

    Commenta

    Letta l'informativa sul trattamento dei dati:
    • alle attività di marketing

    • alle attività di profilazione

    Cliccando sul pulsante di invio, confermo la richiesta del servizio indicato al punto a) dell’informativa, il consenso al trattamento dei dati per le finalità del servizio e con le modalità di trattamento previste nell’informativa medesima, incluso l’eventuale trattamento in Paesi membri dell’UE o in Paesi extra UE.