app-storearea-applicatoriarea-privatiarea-produttoriarea-progettistiarea-rivenditoriarrow-downarrow-rightbackbookcalculatorclosecontrolsdownloademailenvelopeeyefilterflaggoogle-playlinklogo-fila-footerlogo-filalogo-recommendedmarkermateriali-esternomateriali-finituramateriali-internomateriali-lavaggiomateriali-manutenzionemateriali-pavimentomateriali-pretrattamentomateriali-protezionemateriali-rivestimentonewsletter-arrownewsletterpagenav-gridpagenav-nextpagenav-prevphone-filledphoneplayplusprintsearchshare-facebookshare-googleplusshare-linkedinshare-twittershareslider-arrow-leftslider-arrow-rightsocial-facebooksocial-flickr-bnsocial-flickrsocial-instagramsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-youtubetoolbar-apptoolbar-capitolatotoolbar-certificationstoolbar-downloadtoolbar-eyedroppertoolbar-product-safetytoolbar-product-sheettoolbar-product-techtoolbar-retailertoolbar-supporttoolbar-videotutorialupload-file
Come fare

Lavare il pavimento con Acido Muriatico: Rischi e Pericoli per la Salute

Spesso per la pulizia dopo posa di pavimenti viene impiegato l’acido muriatico o acido cloridrico per eliminare tracce di cemento e stucco.

 Il suo utilizzo è sempre sconsigliato visto il suo potere fortemente corrosivo: l’acido muriatico, infatti, non solo rischia di rovinare la superficie, ma corrode irrimediabilmente anche i profili in metallo (soprattutto i profili in alluminio o ottone).

Per sua natura l’acido muriatico è un sostanza molto volatile le cui esalazioni durante l’applicazione si diffondono nell’aria causando quindi danni non solo alla superficie che si sta pulendo, ma anche ad ogni elemento metallico presente nell’ambiente circostanze, come inserti, cappe aspiranti, ecc.

muriatico-su-metallizzato

Acido Muriatico vs. DETERDEK

Per il lavaggio dopo posa dei pavimenti è preferibile usare un acido innovativo come DETERDEK:

  • non rovina la superficie e gli elementi in metallo
  • è sicuro per l’operatore e l’ambiente
  • non sviluppa fumi nocivi.
  • efficace anche nel caso di residui di fughe additivate

 

Guarda con i tuoi occhi: nella foto a sinistra un profilo in metallo è stato inserito in una soluzione di acqua ed acido muriatico. Come vedi, la superficie si è rovinata ed è diventata opaca. Nella foto di destra, invece, il profilo in metallo inserito nella soluzione di acqua e DETERDEK è rimasto inalterato.

metallo-rovinato-acido-muriatico       metallo-pulito-deterdek

L’acido muriatico, infine, è fortemente irritante per le vie respiratorie e può causare gravi ustioni cutanee nel caso di contatto accidentale. Se mescolato con altre sostanze potrebbe inoltre reagire producendo sostanze molto nocive; il caso più frequente è l’avvelenamento da cloro causato dal mescolamento di acido muriatico con la varechina.

Ecco perchè, quindi, è meglio evitare l’uso di acido muriatico.

Per il lavaggio dopo posa e per eliminare le incrostazioni più difficili utilizza un prodotto sicuro ed efficace come DETERDEK!

Ricorda: DETERDEK è un acido moderno con doppia funzione: rimuove efficacemente sia i residui di fughe cementizie, sia di fughe additivate.

Tags: acido muriaticoacido tamponatoDeterdekdetergente acidoLavaggio Dopo Posa PavimentiLavaggio dopo posa superficiprofili in metalloprofili per pavimenti

41 risposte a “Lavare il pavimento con Acido Muriatico: Rischi e Pericoli per la Salute”

  1. buongiorno, in una casa degli anni 50 mi piacerebbe tentare di pulire il pavimento in graniglia colorata intaccato da incrostazioni difficili dovute all’incuria, allo sporco, alla polvere, al grasso, alle cere, macchie ostinate di imbiancatura, ecc. Quale prodotto mi consiglia e come trattare il pavimento. Grazie per la gentile disponibilità. Paola

    1. Nel caso in cui la graniglia sia stata nel tempo cerata, consiglieremmo di effettuare una deceratura, una specifica rimozione di eventuali macchie residue, un ripristino della protezione antimacchia, ed un trattamento di finitura.

      Per una Pulizia Decerante, nel caso in cui siano state usate nel tempo solo cere liquide all’acqua: FILAPS87

      Applicazione per decerare

      Diluire il prodotto 1:5 (1 L di prodotto in 5 L di acqua), stendere e lasciare agire 10 minuti.
      Intervenire con spazzolone senza straccio sotto.

      Raccogliere i residui del lavaggio con aspiraliquidi o stracci/carta assorbente.

      Risciacquare bene.

      Dovessero rimanere macchie di grasso, consigliamo di utilizzare lo smacchiatore FILANOSPOT, smacchiatore spray per rimuovere macchie grasse e oleose.

      Per rimuovere invece macchie di imbiancatura consigliamo l’utilizzo di FILANOPAINT STAR, sverniciante a base acqua.

      Per il ripristino di una Protezione antimacchia (idro-oleorepellente) FILAFOB

      Su superficie asciutta e pulita, stendere il prodotto puro con una pennellessa impregnando bene anche le fughe.

      Attendere 24 ore prima di trafficare il pavimento.

      Per una trattamento di finitura si consiglia l’applicazione di una cera all’acqua ad effetto lucido: FILACLASSIC

      Completare il trattamento con la cera diluita 1:2 con uno straccio umido o altro applicatore.

      Lasciare asciugare bene (circa 1 ora).

      Quindi lucidare con un panno di lana o lucidatrice

      Per la Manutenzione Ordinaria: FILACLEANER

      Utilizzare la soluzione diluita di 1:200 utilizzando uno straccio imbevuto nella soluzione e ben strizzato.

      Non serve risciacquo.

  2. Ciao ho problema gravissimo che devo risolvere entro pochi gg. Mi è caduto del sanocit(acido) sul pavimento. .. Ora ci sono chiazze enormi sbiancate.. Come faccio a rimuovere?

    1. Il prodotto non sembra essere agressivo nei confronti della superficie del materiale. Pensiamo che l’alone/ “macchia” più chiara creatasi non sia altro che una “macchia” di pulito.

       

      Nel Suo caso consigliamo una pulizia straordinaria di tutta la superficie da effettuare come segue:

      1) Un’iniziale lavaggio a base alcalina con il FILAPS87, detergente sgrassante, diluito in proporzione 1:10 (1/2 litro di prodotto in 5 litri d’acqua)

      Applicazione:

      1) Diluire FILAPS87 in acqua (1:10) e applicare sulla superficie pochi metri per volta.

      2) Lasciare agire per 4-5 minuti.

      3) Intervenire poi con spazzolone senza straccio sotto.

      4) Raccogliere i residui del lavaggio con aspiraliquidi o stracci/carta assorbente.

      5) Effettuare un abbondante risciacquo finale.

       

      2) nel caso in cui la superficie non fosse ancora completamente omogenea consigliamo di completare la pulizia con un successivo lavaggio con DETERDEK, detergente disincrostante acido, diluito in proporzione 1:5 o 1:10 (1 litro di prodotto in 5 o 10 litri d’acqua).

      1) Diluire DETERDEK in acqua (1:5-1:10) e stendere la soluzione pochi metri quadrati per volta.

      2) Lasciare agire per 2-3 minuti.

      3) Intervenire poi con spazzolone, con setole di saggina o di plastica, senza straccio sotto.

      4) Raccogliere i residui del lavaggio con aspiraliquidi o stracci/carta assorbente.

      5) Effettuare un abbondante risciacquo finale.

       

      Per l’ordinaria manutenzione:

      Una volta pulito per bene il pavimento consigliamo di eseguire l’ordinaria manutenzione con il detergente concentrato neutro senza residuo FILACLEANER, detergente che non crea patine, presente anche nel FILAKIT CERAMICA. Diluito 1:200 (25 ml in 5 litri d’acqua) non abbisogna di risciacquo.


      NOTA BENE: Cliccando sul nome del/dei prodotto/i sopra indicato/i, accederà alla pagina del prodotto stesso. La invitiamo a leggerla con attenzione. Lì troverà tutte le indicazioni relative all’utilizzo del prodotto, la scheda tecnica e di sicurezza, al fine di effettuare correttamente il trattamento ed ottenere il risultato ottimale.


      Per trovare il rivenditore più vicino a Lei, clicchi su https://www.filasolutions.com/ita/rivenditori

  3. io devo pulire il pavimento di un garage di piastrelle rosse. Il pavimento è sporco di olio grasso e residui di cemento.
    cosa mi consigliate?
    grazie
    Daniele

    1. Se con “piastrelle rosse” Lei intende un gres porcellanato, un gres rosso o un clinker, per rimuovere lo sporco oleoso e residui di cemento consigliamo una pulizia come segue:

      Un’iniziale lavaggio a base alcalina con il FILAPS87, detergente sgrassante, diluito in proporzione 1:5 (1 litro di prodotto in 5 litri d’acqua)

      Applicazione:

      1) Diluire FILAPS87 in acqua (1:5) e applicare sulla superficie pochi metri per volta.

      2) Lasciare agire per 4-5 minuti.

      3) Intervenire poi con spazzolone senza straccio sotto.

      4) Raccogliere i residui del lavaggio con aspiraliquidi o stracci/carta assorbente.

      5) Effettuare un abbondante risciacquo finale.

       

      Successivamente consigliamo di completare la pulizia con un successivo lavaggio con DETERDEK, detergente disincrostante acido per la rimozione di residui cementizi, diluito in proporzione 1:5 o 1:10 (1 litro di prodotto in 5 o 10 litri d’acqua).

      1) Diluire DETERDEK in acqua (1:5-1:10) e stendere la soluzione pochi metri quadrati per volta.

      2) Lasciare agire per 2-3 minuti.

      3) Intervenire poi con spazzolone, con setole di saggina o di plastica, senza straccio sotto.

      4) Raccogliere i residui del lavaggio con aspiraliquidi o stracci/carta assorbente.

      5) Effettuare un abbondante risciacquo finale.

      Nel caso in cui rimanessero aloni di grasso/olio, consigliamo l’applicazione di FILANOSPOT – SMACCHIATORE SPRAY 
      Applicazione:
      1. Spruzzare da 15 cm di distanza tenendo la bombola inclinata di circa 45°.
      2. Lasciar asciugare per alcuni minuti. Si formerà una sottile polvere bianca che catturerà lo sporco grasso disciolto.
      3. Rimuovere con una spazzola.
      4. Passare uno straccio umido. Se rimanessero aloni, ripetere l’operazione.

       

      Per l’ordinaria manutenzione:

      Una volta pulito per bene il pavimento consigliamo di eseguire l’ordinaria manutenzione con il detergente concentrato neutro senza residuo FILACLEANER, detergente che non crea patine, presente anche nel FILAKIT CERAMICA. Diluito 1:200 (25 ml in 5 litri d’acqua) non abbisogna di risciacquo.



      NOTA BENE: Cliccando sul nome del prodotto sopra indicato, accederà alla pagina del prodotto stesso. La invitiamo a leggerla con attenzione. Lì troverà tutte le indicazioni relative all’utilizzo del prodotto, la scheda tecnica e di sicurezza, al fine di effettuare correttamente il trattamento ed ottenere il risultato ottimale.



      Per trovare il rivenditore più vicino a Lei, clicchi su https://www.filasolutions.com/ita/rivenditori

  4. Salve io ho sporcato il pavimento dell’io garage (gres rosso) con resina siliconi e colla, questo prodotto può far tornare il pavimento pulito?grazie

    1. Salve Maikol,
      Per rimuovere i residui di colla, resina e silicone puoi utilizzare il nostro prodotto FILAZEROSIL.
      Attenzione: il prodotto può opacizzare il metacrilato, materiali plastici e verniciati e agglomerati a base resina, consigliamo di verificare preventivamente la loro resistenza al prodotto.
      Per trovare il rivenditore più vicino, puoi cliccare su https://www.filasolutions.com/ita/rivenditori

      Rimaniamo a disposizione per ulteriori chiarimenti.
      Saluti,
      Chiara

  5. Buongiorno. Dobbiamo piastrelle su un pavimento alla genovese di graniglia. Ci hanno consigliato di passare l’acido muriatico per rendere porosa la superficie e fare in modo che la colla delle piastrelle aderisca meglio. Avete qualche consiglio? Che precauzioni dobbiamo perdere? Ci hanno consigliato di coprire i metalli che abbiamo in casa tipo le inferiate alle finestre. Ma se le lasciamo aperte e quindi fuori dall’abitazione sono ugualmente da coprire? Grazie

    1. Buongiorno Elisabetta,
      Sappiamo che gli acidi possono avere questo effetto.
      I nostri prodotti acidi sono il DETERDEK ed il FILAPHZERO, ma sono consigliati per altre tipologie di utilizzo.
      Consiglieremmo pertanto di effettuare una prova e verificare se uno dei due può essere adatto al vostro caso.
      Saluti
      Chiara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *