app-storearea-applicatoriarea-privatiarea-produttoriarea-progettistiarea-rivenditoriarrow-downarrow-rightbackbookcalculatorclosecontrolsdownloademailenvelopeeyefilterflaggoogle-playlinklogo-fila-footerlogo-filalogo-recommendedmarkermateriali-esternomateriali-finituramateriali-internomateriali-lavaggiomateriali-manutenzionemateriali-pavimentomateriali-pretrattamentomateriali-protezionemateriali-rivestimentonewsletter-arrownewsletterpagenav-gridpagenav-nextpagenav-prevphone-filledphoneplayplusprintsearchshare-facebookshare-googleplusshare-linkedinshare-twittershareslider-arrow-leftslider-arrow-rightsocial-facebooksocial-flickr-bnsocial-flickrsocial-instagramsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-youtubetoolbar-apptoolbar-capitolatotoolbar-certificationstoolbar-downloadtoolbar-eyedroppertoolbar-product-safetytoolbar-product-sheettoolbar-product-techtoolbar-retailertoolbar-supporttoolbar-videotutorialupload-file
Come fareProdotti

Pavimento Nuovo: Ecco Perché è Fondamentale il Lavaggio Dopo Posa

Dopo l’acquisto di una nuova casa o dopo una ristrutturazione con l’installazione di un nuovo pavimento è indispensabile effettuare un buon lavaggio delle superfici per rimuovere ogni residuo di cemento, malta e colla derivanti dalla posa.

Purtroppo questa operazione molte volte non viene eseguita o viene fatta con prodotti non specifici e questo può causare, nel tempo, diversi problemi al pavimento.

Cosa succede se non viene fatto il lavaggio dopo posa?

  1.  I residui della posa (spesso non visibili ad occhio nudo) restano sulla superficie e lo sporco si  aggrappa più facilmente. Vi è la sensazione, da parte del consumatore finale, che anche un materiale inassorbente possa macchiarsi facilmente.
  2.  I residui diventano parte del materiale, modificandone il colore (ad esempio da bianco a grigio). A volte può accadere che cadano sulla superficie alcune gocce di sostanze acide come alcuni soft drink e vino che sciolgono lo sporco eliminandolo localmente, assumendo la sembianza di aloni e macchie (chiamate tecnicamente “macchie di pulito”).
  3. Se viene effettuato un trattamento antimacchia, i residui di posa e di cantiere si fissano definitivamente sulla superficie.

primadopo-MOD

 

Cosa succede se viene effettuato il lavaggio con prodotti non specifici?

Se non viene utilizzato il prodotto corretto si corre il rischio di:

  1. rovinare irrimediabilmente il materiale
  2. danneggiare le fughe e/o i profili in acciaio e in alluminio

Questo è quanto accade, ad esempio, con l’impiego dell’acido muriatico, sostanza corrosiva e pericolosa per l’utilizzatore.

acido-muriatico-pericoli-rischi

 

Perché è importante eseguire il lavaggio dopo posa?

Un corretto lavaggio dopo posa e di manutenzione consente di:

  1. ottenere un pavimento pulito, assicurando un ambiente salubre e sano, e migliorando il benessere delle persone nel tempo
  2. assicurare la bellezza originale del materiale nel tempo
  3. mantenere inalterate le prestazioni dei materiali

travertino-lavaggio-ps-deterdek-rid

 

Il prodotto giusto per il lavaggio dopo posa di ogni superficie

FILA ha ideato una serie di prodotti ideali per la pulizia iniziale e specifici per ciascun tipo di materiale e di fuga.

 

DETERDEK: DETERGENTE ACIDO PER GRES, COTTO E PIETRE RESISTENTI AGLI ACIDI

Non è un semplice acido tamponato ma un acido che grazie alla sua componente di detergenza rimuove facilmente la componente polimerica (additivo) dei fuganti cementizi.
Pulisce senza aggredire le superfici, le fughe gli elementi in alluminio e acciaio (cappe, condotti, etc…).
• Acido tamponato che non sviluppa fumi nocivi per l’opertatore e l’ambiente a differenza di altri acidi in commercio. Il suo utilizzo risulta quindi più semplice e sicuro.
Specifico per il lavaggio fine cantiere ma ideale anche per eliminare le macchie di origine inorganica come ruggine, effllorescenze saline, calcare, strisci di metallo…

pavimento-gres-lavaggio-deterdek-rid

 

FILAPS87: DETERGENTE SGRASSANTE PER PIETRE CALCAREE, CEMENTINE E PIETRE RICOSTRUITE

È il detergente alcalino che grazie alla sua composizione chimica è ideale per il lavaggio di base, di pietre non lucide e non resistenti agli acidi come le pietre calcaree, cementine e pietra ricostruita.
• prodotto multifunzione: pulisce, smacchia, sgrassa e decera in base alle diverse diluzioni.
• puro, smacchia il gres porcellanto dalle macchie impossibili.
• ideale per lavare le superfici che necessitano di un lavaggio straordinario

 

FILACR10: PULITORE PER RESIDUI EPOSSIDICI E RESINOSI

Il detergente concentrato specifico per il lavaggio dopo posa di pavimenti e rivestimenti fugati con stucchi epossidici e fughe resinose.
• prodotto viscoso che permette il lavaggio a parete.
• formulazione studiata per rimuovere anche stucchi epossidici consistenti e stagionati.
• specifico per materiali non assorbenti: ceramica smaltata, gres porcellanato e mosaici in vetro e ceramica.

 

FILACLEANER: DETERGENTE NEUTRO PER SUPERFICI DELICATE

Il detergente neutro indispensabile per il lavaggio dopo posa di pavimenti in pietra naturale con finitura lucida e sensibili agli acidi forti.
• ideale per la manutenzione quotidiana di tutte le superfici.
• prodotto concentrato e con resa elevata e alto potere pulente.
non lascia residuo e riduce i tempi di lavoro.
• mantiene l’igiene del pavimento.

 

L’esperto risponde: Che cos’è una fuga additivata?

Le fughe additivate, possono considerarsi l’evoluzione delle fughe cementizie. In fase di produzione vengono aggiunti al cemento degli additivi che possono rendere il composto più flessibile, idrorepellente, antimuffa, ma allo stesso tempo rendono il composto più tenace da rimuovere.

Tags: DeterdekFILACLEANERFILACR10FILAPS87Lavaggio Dopo Posa PavimentiLavaggio dopo posa superficilavaggio inizialePulire i pavimentipulizia pavimento

162 risposte a “Pavimento Nuovo: Ecco Perché è Fondamentale il Lavaggio Dopo Posa”

  1. Buongiorno,
    Tre settimane fa hanno terminato di posare la pietra di Luserna mosaico opus incertum a spacco di tutto il marciapiede che circonda la villa compresi porticati per uno spazio di circa 100 mq. Al termine però tutte le pietre risultano aver perso il loro colore originario e la loro lucentezza, sono come sbiancate uniformandosi alle fughe, cosa che non è accaduta con il rivestimento di un muretto , dove le pietre hanno mantenuto la loro colorazione viva e la loro brillantezza.
    Cosa mi consigliate per restituire a tutte le pietre della pavimentazione la loro caratteristica colorazione?
    Ringrazio anticipatamente e invio distinti saluti.
    Marica Ridelli

    1. Buongiorno Marica,
      pensiamo possa trattarsi di uno sbiancamento dovuto a residui di fugatura.
      Consigliamo di effettuare un lavaggio dopoposa con il detergente DETERDEK, disincrostante acido, secondo le seguenti indicazioni riportate in etichetta.
      Rimaniamo a disposizione per ulteriori chiarimenti.
      Saluti,
      Chiara

  2. Buonasera,
    Da circa un mese mi sono trasferito in un abitazione nuova, ovviamente con pavimento nuovo, Atlas Concorde.
    Non ho mai fatto la pulizia dopo posa, secondo voi è indispensabile? Eventualmente sono ancora in tempo o ormai il mio pavimento è compromesso?
    Si accettano consigli di prodotti da usare.
    Grazie mille

    1. Buongiorno Giovanni,
      Ti confermiamo che il lavaggio dopo posa è fondamentale per eliminare i residui del cantiere (colla, pittura, polvere). Questo lavaggio deve essere eseguito una volta completata l’essicazione dello stucco cementizio, almeno 24-48 ore per prodotti a presa e asciugamento rapido e comunque in conformità a quanto indicato dai produttori dello stucco, e può comunque essere effettuato anche nei mesi successivi.

      Nel tuo caso consigliamo di effettuare un lavaggio con DETERDEK, detergente disincrostante acido, diluito in proporzione 1:5 o 1:10 (1 litro di prodotto in 5 o 10 litri d’acqua).

      Rimaniamo a disposizione per ulteriori chiarimenti.
      Saluti,
      Chiara

  3. Buongiorno,
    ho posato in cucina un gres della marca Marazzi che nella pubblicità del marchio era utilizzato come pavimento esterno da piscina. é un tipo di piastrella opaca effetto pietra, con superficie irregolare. Non ho mai effettuato pulizia post posa con prodotti specifici perché sembrava pulito appena concluso il lavoro, e adesso ci sono tanti aloni fatti come a goccia formatisi o dalle gocce che fanno cadere le mie figlie o addirittura da schizzi d’acqua. Con i normali prodotti non ottengo niente, cosa posso usare?
    Grazie
    Marta

    1. Riceviamo spesso segnalazione sulla sensibilità di pavimenti in gres porcellanato, relativi alla formazione di aloni visibili in controluce. Le cause del fenomeno normalmente dipendono da residui accumulati in superficie, che possono avere 2 origini: 
      • dalla posa del pavimento, per cui conviene procedere con un detergente acido come DETERDEK (caso probabile per un pavimento nuovo in cui il problema si è verificato da subito). 
      • Oppure da prodotti di manutenzione ad effetto “lucidante” che lasciano sul pavimento delle sostanze cerose che col tempo creano uno strato sensibile: in questo caso conviene utilizzare uno sgrassante FILAPS87 (caso probabile per un pavimento non nuovo in cui il problema si è verificato in modo progressivo).
      Ti consigliamo di eseguire una manutenzione straordinaria che consiste in un lavaggio accurato prima con detergente sgrassante FILA PS87, per rimuovere sporco vario accumulato ed eventuali residui di detergenti di manutenzione; a seguire un lavaggio acido con DETERDEK per rimuovere residui di posa e fugatura e accumulo di calcare. 
      Per la successiva manutenzione ordinaria utilizzare il detergente neutro FILACLEANER che non lascia residui sul pavimento.
      Rimaniamo a disposizione per qualsiasi ulteriore consiglio
      Saluti
      Chiara

  4. Salve io ho in pavimento in Gres effetto legno 5 anni fa subito dopo la posa ho fatto la pulizia con prodotti a base di acido e aspiratori…ora il mio pavimento preSenta sempre aloni. Macchie come se fosse sempre sporco e avesse perso la sua lucidità …come posso sistemarlo???

    1. Buongiorno,
      a volte i pavimenti di gres porcellanato presentano un accumulo di sporco o si ricoprono di una patina a causa dell’uso di detergenti di manutenzione ordinaria non adatti.
      In questi casi, quando cadono sostante liquide o anche semplice acqua che ristagna per un po’ sulla superficie, si formano aloni chiari perchè in quel punto è stata rimossa la patina e lo sporco.  Quindi non macchie vere e proprie di sporco assorbito, ma al contrario alonature chiare di pulito
      Consigliamo di eseguire una manutenzione straordinaria che consiste in un lavaggio accurato prima con detergente sgrassante FILA PS87, per rimuovere sporco vario accumulato ed eventuali residui di detergenti di manutenzione; a seguire un lavaggio acido con DETERDEK per rimuovere residui di posa e fugatura e accumulo di calcare.  Eseguire i lavaggi con pad o spugna abrasiva verde, lavando il pavimento a piccole zone alla volta.  Sciacquare accuratamente al termine e asciugare la superficie passando con straccio o mop ben strizzato.
      Per la successiva manutenzione ordinaria utilizzare il detergente neutro FILACLEANER che diluito 1:200 in acqua non lascia residui sul pavimento.
      Rimaniamo a disposizione per ulteriori chiarimenti.
      Saluti,
      Chiara

  5. Ho posato un pavimento 60×60 opaco color cocco
    Come devo procedere per la pulizia ed anche per quella ordinaria
    La marca delle piastrelle è Emilceramica rettificato grazie attendo un vostro consiglio

    1. Buongiorno Maddalena,
      consigliamo una pulizia dopoposa da effettuare con DETERDEK, detergente disincrostante acido, diluito in proporzione 1:5 o 1:10 (1 litro di prodotto in 5 o 10 litri d’acqua). Una volta pulito per bene il pavimento consigliamo di eseguire l’ordinaria manutenzione con il detergente concentrato neutro senza residuo FILACLEANER, detergente che non crea patine.
      Rimaniamo a disposizione per ulteriori chiarimenti.
      Saluti,
      Chiara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *