app-storearea-applicatoriarea-privatiarea-produttoriarea-progettistiarea-rivenditoriarrow-downarrow-rightbackbookcalculatorclosecontrolsdownloademailenvelopeeyefilterflaggoogle-playlinklogo-fila-footerlogo-filalogo-recommendedmarkermateriali-esternomateriali-finituramateriali-internomateriali-lavaggiomateriali-manutenzionemateriali-pavimentomateriali-pretrattamentomateriali-protezionemateriali-rivestimentonewsletter-arrownewsletterpagenav-gridpagenav-nextpagenav-prevphone-filledphoneplayplusprintsearchshare-facebookshare-googleplusshare-linkedinshare-twittershareslider-arrow-leftslider-arrow-rightsocial-facebooksocial-flickr-bnsocial-flickrsocial-instagramsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-youtubetoolbar-apptoolbar-capitolatotoolbar-certificationstoolbar-downloadtoolbar-eyedroppertoolbar-product-safetytoolbar-product-sheettoolbar-product-techtoolbar-retailertoolbar-supporttoolbar-videotutorialupload-file
Come fare

Gres Lappato: protezione e pulizia con l’antisporco FILASTOP DIRT

Il gres lappato presenta uno strato superficiale privo di rugosità, a differenza del gres naturale che si presenta invece meno luminoso e non perfettamente liscio.

Le sue caratteristiche di lucentezza e brillantezza lo rendono però meno resistente all’assorbimento di acqua e macchie, e va quindi protetto con prodotti adeguati come FILASTOP DIRT, un protettivo antisporco e antimacchia studiato appositamente per proteggerlo e ridonargli la lucentezza originaria.

Questo prodotto protegge la superficie dallo sporco di calpestio e dal traffico intenso, aumenta la brillantezza superficiale, facilita la manutenzione ordinaria. Inoltre protegge la superficie da macchie di natura acquosa e oleosa senza formare film o residui superficiali garantendo un risultato ottimale e duraturo.

FILASTOP DIRT è un prodotto pronto all’uso che non richiede diluizioni.

 

Come proteggere dallo sporco un pavimento nuovo in gres porcellanato lappato lucido

In caso di pavimenti nuovi appena posati, lavare la superficie con DETERDEK ( o FILACR10 in caso di fughe epossidiche) e a pavimento asciutto applicare FILASTOP DIRT su tutta la superficie e le fughe con un pennello o una spugna, massaggiando subito dopo con un panno di cotone o monospazzola per favorire la penetrazione del prodotto.

La superficie sarà calpestabile dopo 8 ore.

 

Come applicare l’antisporco su un pavimento in gres lappato posato da anni

In caso di pavimenti da ripristinare o già vissuti lavare la superficie con FILA PS87 e a pavimento asciutto applicare FILASTOP DIRT su tutta la superficie e le fughe con un pennello o una spugna, massaggiando subito dopo con un panno di cotone o monospazzola per favorire la penetrazione del prodotto. La superficie sarà calpestabile dopo 8 ore.

Tags: FILASTOP DIRTgres naturaleProtezione Gres LappatoPulizia Gres Lappato

119 risposte a “Gres Lappato: protezione e pulizia con l’antisporco FILASTOP DIRT”

  1. Buongiorno,
    Circa 2 anni fa mi hanno posato un pavimento in gres lappato (vetrificato) semilucido marca Pisa flaviker mod. grafite tortora. Ora lo stesso presenta aloni visibili controluce in alcuni punti. Da premettere che dopo la posa non è stato trattato. L’ho sempre lavato col fila cleaner utilizzando una lavasciuga di uso casalingo talvolta aggiungendo solo un tappino di aceto. Ho provato ad utilizzare il deterdek solo su una macchia (e non su tutta la mattonella) ma sembra che l’alone si sia ingrandito. Mi date un consiglio? Dal momento che nella scheda tecnica la resistenza ai prodotti chimici è UNI EN ISO 10545.13 Classe UA min, classe GA min posso usare il deterdek e poi il pd15 per ripristinare il lucido? Grazie

    1. Buongiorno Roberto,
      Secondo la nostra esperienza ci risulta che alcune tipologie di gres porcellanato lappato mostrino una certa sensibilità iniziale verso le sostanze di natura acida, quindi sia i prodotti comunemente usati per la pulizia del dopo cantiere (es. il nostro DETERDEK), sia semplici bevande come succhi di frutta, limone, vino, e a volte anche la semplice acqua. Tali sostanze non causano macchie colorate, quanto piuttosto aloni opachi visibili in controluce.
      La sensibilità dipende comunque da residui di lucidatura presenti in superficie, ma spesso il loro aspetto è del tutto uniforme, per cui non sono percepibili come un residuo da togliere.
      Il lavaggio dopo posa resta comunque un’operazione da eseguire, in quanto pulisce la superficie rimuovendo tali residui e eliminando la sensibilità verso le sostanze acidule.
      Potresti verificare tutto ciò ponendo sulla parte lavata con DETERDEK e su una zona non lavata del succo di frutta, del vino o del limone, lasciandoli agire alcuni minuti: dovrebbe formarsi un alone sulla piastrella non pulita.
      Quello che possiamo suggerire resta quindi un lavaggio generalizzato con DETERDEK, per pulire il pavimento ed eliminare tale sensibilità.
      Una volta eseguito questo lavaggio inziale il materiale non dovrebbe risultare più sensibile alla formazione di aloni: la dicitura GA indicata in scheda tecnica indica appunto la resistenza del materiale.

      Nel caso poi desiderassi correggere il grado di lucido del materiale potresti valutare il nostro protettivo FILAPD15, in grado inoltre di facilitare anche la successiva manutenzione. In questo caso consigliamo comunque un test preventivo in una piccola zona a parte per verificare l’effetto e prendere dimestichezza con l’applicazione del prodotto. Restiamo a tua disposizione per qualsiasi ulteriore informazione. Saluti e buon inizio settimana

  2. Buongiorno,
    Volevo chiedere un’informazione. Ho effettuato la pulizia con il vostro prodotto deterdek sulle piastrelle del bagno, modello icon della leonardo ceramiche , gres porcellanato tutta massa effetto naturale (colore nero). Nonostante abbia risciacquato bene il tutto mi sono rimasti degli aloni più chiari molto visibili. Sulle altre piastelle di gres posate nel resto della casa non ho avuto questo problema. Come posso intervenire, per creare almeno un colore uniforme?
    Grazie cordiali saluti

    1. Buongiorno Gloria, gli aloni visibili dovrebbero derivare da residui della posa tenaci, oppure non completamente risciacquati. Si può comunque intervenire eseguendo un lavaggio con DETERDEK diluito (circa al 10%) e ben sciacquato di seguito.

  3. Salve,
    ho un problema con un pavimento in gres porcellanato lappato.
    In alcune stanze della mia casa dopo il lavaggio con DETERDEK, il pavimento si presenta opaco e ha perso quella lucentezza naturale del materiale posato.
    Come si può ovviare a questo problema? Esiste un prodotto specifico che può aiutarmi a riconferire al pavimento lo stato originale?

    Grazie per l’attenzione.

    Saluti

    1. Buongiorno Emanuele,
      Secondo la nostra esperienza ci risulta che alcune tipologie di gres porcellanato lappato mostrino una certa sensibilità verso le sostanze di natura acida, quindi sia i prodotti comunemente usati per la pulizia del dopo cantiere (es. il nostro DETERDEK), sia semplici bevande come succhi di frutta, limone, vino, e a volte anche la semplice acqua. Tali sostanze non causano macchie colorate, quanto piuttosto aloni opachi visibili in controluce.
      La sensibilità dipende comunque da residui di lucidatura presenti in superficie, ma spesso il loro aspetto è del tutto uniforme, per cui non sono percepibili come un residuo da togliere.
      Il lavaggio dopo posa resta comunque un’operazione da eseguire, in quanto pulisce la superficie rimuovendo tali residui e eliminando la sensibilità verso le sostanze acidule.
      Potrebbe verificare tutto ciò ponendo sulla parte lavata con DETERDEK e su una zona non lavata del succo di frutta, del vino o del limone, lasciandoli agire alcuni minuti: dovrebbe formarsi un alone sulla piastrella non pulita.
      Quello che possiamo suggerire resta quindi un lavaggio generalizzato con DETERDEK, per pulire il pavimento ed eliminare tale sensibilità.
      Nel caso poi desideraste correggere il grado di lucido del materiale potreste valutare un nostro protettivo chiamato FILA PD15, in grado inoltre di facilitare anche la successiva manutenzione. In questo caso consigliamo comunque un test preventivo in una piccola zona a parte per verificare l’effetto e prendere dimestichezza con l’applicazione del prodotto. Restiamo a sua disposizione per qualsiasi ulteriore informazione.

  4. Buongiorno, io ho acquistato un gres porcellanato non smaltato york bianco della marazzi e un gres porcellanato smaltato effetto legno oak beige, purtroppo in entrambi si sono creati aloni e macchie, qualsiasi cosa cada si macchia persino l’ acqua! Credo a questo punto che non sia stata fatta la pulizia dopopposa potrebbe essere questo il problema? Non so se si tratti di gres naturale, lappato o altro e ho visto che è’ importante saperlo per capire cosa usare, mi potete aiutare . Grazie Lisa

    1. Buongiorno Lisa, come hai giustamente evidenziato tu, il problema potrebbe derivare proprio dalla mancanza di un buon lavaggio dopo posa. Ti consiglio di provare a pulire il pavimento con DETERDEK diluito 1:5 (1 litro di prodotto in 5 litri d’acqua). Una volta pulita a fondo la superficie non dovresti più riscontrare una così elevata sporcabilità. Per la manutenzione ordinaria ti consigliamo di usare invece FILACLEANER, un detergente neutro con una carattersitica particolare: non lascia residui ed aloni, anche nelle superfici chiare come nel tuo caso. Resto a tua disposizione se hai bisogno di qualsiasi altro consiglio. Buona giornata!

  5. Buongiorno
    Ho installato un pavimento di gres porcellanato lappato della Versace, dopo la posa
    (circa un mese dopo) ho eseguito una pulizia con prodotti classici consigliati dal rivenditore.
    Tale pulizia è stata ripetuta, ma il pavimento non si è mai pulito.
    Infatti, guardando la superficie in controluce presenta degli aloni diffusi.
    Inoltre, sè cade coca-cola, vini, caffè si forma una macchia che non si toglie.
    Tale incubo dura da un anno!
    Sentito “esperti” in merito mi hanno dato consigli molto contrastanti.
    Come posso risolvere il problema!
    Sperando che sia risolvibile!
    Mille grazie
    Gerardo da Napoli

    1. Buongiorno Gerardo, non credo che la tua situazione sia irrecuperabile. Molto probabilmente i prodotti utilizzati per il lavaggio iniziale non sono riusciti a rimuovere adeguatamente i residui della posa presenti che hanno, quindi formato aloni che si possono vedere in controluce (come da te rilevato) e che reagiscono al contatto con sostanze leggermente acide come coca-cola, succhi di frutta ecc. Il consiglio è di ripetere il lavaggio acido con DETERDEK diluito 1:5. Ricordati di effettuare prima un test su una piccola porzione di superficie per accertarti dell’effettiva resistenza del materiale al prodotto. Una volta pulita la superficie puoi proteggerla con FILAPD15, protettivo antisporco specifico per il gres lappato. Resto a tua disposizione se hai bisogno di aiuto. Buona giornata.

      1. Come suggerito ho effettuato il lavaggio con DETERDEK diluito 1:5 ma dove ho trattato si è formata una macchia opaca. Cosa posso fare?

        1. Buongiorno Gerardo, Il leggero calo di lucido è effettivamente un fenomeno che si può verificare su alcuni gres porcellanati lappati in seguito ad un lavaggio acido. Non si tratta comunque di un danno del materiale, ma della rimozione di residui di lappatura che vanno comunque asportati al fine di risolvere la problematica di formazione di aloni.
          Di norma quindi suggeriamo un lavaggio acido dell’intera superficie.
          Un eventuale trattamento successivo con FILAPD15 andrà a ripristinare il lucido iniziale, proteggendo poi il materiale contro sporco e macchie.
          Rimaniamo a disposzione per fornire eventuali riferimenti di trattatori di fiducia che possono visionare e trattare il pavimento. Saluti

          1. Si sono interessato a contattare Vs. trattatori di fiducia. Potete inviarmi i riferimenti di Vs. trattatori di fiducia sulla mia e-mail indicata. Abito a S. Antonio Abate (NA).
            Grazie

          2. Buongiorno Gerardo, a breve ti contatteremo via mail per indicarti i nostri trattatori di fiducia. Saluti

          3. Salve Gerardo io a casa ho lo stesso pavimento gardenia orchidea versace gres porcellanato lappato lucido. Il mio pavimento è opaco pieno di aloni, graffiato nelle zone di passaggio, insomma non è mai stato il pavimento che avevo scelto. In qualche modo ha risolto il problema? Il fila pd15 nella mia zona è introvabile. Potrebbe risolvere il problema dei graffi?

          4. Buongiorno Annalisa,
            ti consigliamo prima di tutto di effettuare un lavaggio con Deterdek perchè evidentemente sulla superficie sono presenti ancora dei residui di posa. Una volta effettuato il lavaggio sarà possibile pensare ad un trattamento con FILAPD15. Per questa operazione, possiamo consigliati un nostro trattatore di fiducia; in alternativa, per reperire il prodotto autonomamente, puoi cercare di acquistarlo online, diversi nostri rivenditori infatti hanno attivo anche un ecommerce.
            Buona giornata
            Laura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *