app-storearea-applicatoriarea-privatiarea-produttoriarea-progettistiarea-rivenditoriarrow-downarrow-rightbackbookcalculatorclosecontrolsdownloademailenvelopeeyefilterflaggoogle-playlinklogo-fila-footerlogo-filalogo-recommendedmarkermateriali-esternomateriali-finituramateriali-internomateriali-lavaggiomateriali-manutenzionemateriali-pavimentomateriali-pretrattamentomateriali-protezionemateriali-rivestimentonewsletter-arrownewsletterpagenav-gridpagenav-nextpagenav-prevphone-filledphoneplayplusprintsearchshare-facebookshare-googleplusshare-linkedinshare-twittershareslider-arrow-leftslider-arrow-rightsocial-facebooksocial-flickr-bnsocial-flickrsocial-instagramsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-youtubetoolbar-apptoolbar-capitolatotoolbar-certificationstoolbar-downloadtoolbar-eyedroppertoolbar-product-safetytoolbar-product-sheettoolbar-product-techtoolbar-retailertoolbar-supporttoolbar-videotutorialupload-file
Come fare

Come pulire il cotto da ogni tipo di macchia grazie ai prodotti Fila

Oggi parliamo di pulizia del cotto grazie ad alcuni prodotti Fila particolarmente indicati per questa superficie.

Vi sono alcune tipologie di macchie che richiedono un trattamento di pulizia con prodotti specifici, ecco quindi alcuni consigli su come pulire il cotto in caso di:

1. Macchie di cera di candela
Strofinare il pavimento con una spugna abrasiva verde imbevuta di FILASOLV puro e successivamente rimuovere i residui di cera con della carta assorbente. Se il pavimento in cotto è interno applicate nuovamente il prodotto di finitura dopo la pulizia.

2. Sbiancamento sotto un vaso
Nel caso di sbiancamento dovuto ai residui calcarei dell’acqua, lavate la zona interessata con DETERDEK.
Nel caso invece di sbiancamento dovuto all’umidità, decerate le mattonelle interessate con FILAPS87 e FILASOLV insistendo con una spugna abrasiva e assorbendo il residuo con carta assorbente o stracci asciutti. In entrambi i casi, se si tratta di pavimenti interni, ripassate con la cera.

Pulizia Cotto3. Pavimento esterno annerito a causa di pneumatici
Lavate energicamente il pavimento esterno con FILAPS87 servendovi di uno spazzolone rigido o di una monospazzola munita di disco verde e risciacquate poi con acqua.

4. Macchie di olio freddo
Nel caso riusciate ad intervenire entro poche ore è sufficiente assorbire l’olio con carta assorbente per poi lavare il pavimento con FILAPS87: non rimarrà nessun alone.
Nel caso invece in cui, essendo intervenuti dopo un tempo maggiore, sia rimasto un alone sul pavimento, spruzzate FILANOSPOT direttamente sulla zona interessata, lasciate asciugare il prodotto per alcuni minuti e poi rimuovete la polvere bianca che si sarà formata con una spazzola. Passate poi uno straccio umido e, una volta asciutto, ripassate la cera di finitura.

Pulizia Pavimenti Cotto5. Segni neri causati dai tacchi delle scarpe
Intervenire con FILACLEANER puro strofinando con una spugna abrasiva umida. Risciacquare poi la superficie e applicare di nuovo la cera protettiva.

6. Macchie di alcool, ammoniaca o candeggina
Intervenire con FILAPS87 decerando l’intera zona interessata e risciacquare poi con acqua. Applicare infine una mano di cera pura.

 

Per scoprire tutti i prodotti Fila per la pulizia del cotto clicca qui!

 

Tags: come pulire il cottopulizia cottopulizia pavimenti cotto

40 risposte a “Come pulire il cotto da ogni tipo di macchia grazie ai prodotti Fila”

  1. Salve, purtroppo mi è caduto dello sgrassatore sul pavimento in cotto, provocando varie macchie…
    Posso risolvere questo problema?

    1. Potrebbe gentilemente fornirci le seguenti indicazioni?

      1) il pavimento è interno o esterno?

      2) il pavimento è stato mai cerato nel tempo? Con cere all’acqua o con cere in pasta?

      3) che detergenti utilizza normalmente per il pavimento?

      Attendiamo Suo gentile riscontro per poterLa consigliare al meglio.

  2. ho un pavimento in cotto con varie macchie anche di olio come trattarlo ?
    Grazie
    Maria Carmela

    1. Salve Maria Carmela,
      Togliere le macchie dal pavimento in cotto a volte non è un’operazione così banale, alcune macchie possono penetrare nel materiale ed i comuni detergenti non riescono a rimuoverle fino in fondo.
      Nel tuo caso consiglieremmo di procedere con lo smacchiatore per cotto FILANOSPOT, smacchiatore spray specifico per rimuovere le macchie grasse e oleose da tutte le superfici assorbenti come cotto, klinker, pietra naturale, granito, agglomerati, marmo anticato, sassi o ciottoli, cemento. Garantisce grandi prestazioni anche sulle superfici non trattate.
      Spruzzare direttamente sulla macchia di olio, lasciare asciugare il prodotto per alcuni minuti e poi rimuovere la polvere bianca che si è formata con una spazzola. Passare uno straccio umido. Per superfici precedentemente trattate a cera, ripristinare poi la finitura.
      In questa pagina è possibile ricercare il punto vendita più vicino: https://www.filasolutions.com/ita/rivenditori
      Rimaniamo a disposizione per ulteriori chiarimenti.
      Saluti,
      Chiara

  3. Io o le macchie di olio nell mio pavimento in cotto sia dentro in casa che fuori nell balcone come posso fare per ordinare un vostro prodotto che mi tolga le macchie dall mio pavimento

    1. Buongiorno Emanuela
      Per rimuovere le macchie puoi impiegare il prodotto smacchiante FILANOSPOT e in seguito un lavaggio generale con FILACLEANER diluito 1:30.
      Hai valutato anche una protezione per evitare che se ne formino di nuove? Per esempio, se il cotto non è mai stato trattato, potresti impiegare il protettivo antimacchia ad effetto naturale FILAW68.
      In questa pagina puoi trovare il punto vendita più vicino: https://www.filasolutions.com/ita/rivenditori
      Rimaniamo a disposizione per ulteriori chiarimenti.
      Saluti,
      Giulia

  4. Buongiorno

    Vi scrivo perché ho appena acquistato una casa con un resede di 80mq completamente pavimentato con del cotto non trattato.
    Vorrei sapere come pulirlo e trattarlo, considerando che vorrei metterci dei vasi e dei mobili da giardino, in poche parole viverlo senza aver paura di rovinarlo.
    Vi ringrazio per la vostra attenzione
    Saluti filippo

    1. Buongiorno Filippo,
      prima di tutto è opportuno effettuare un lavaggio dopo posa con DETERDEK (diluendo 1 litro di prodotto ogni 5 d’acqua). A pavimento asciutto e pulito puoi procedere con una protezione antimacchia a scelta tra FILAW68 se desideri un effetto naturale oppure FILAPT10 per un effetto ravvivante.
      Resto a disposizione per qualsiasi ulteriore consiglio
      Saluti
      Laura

  5. Devo pulire un pavimento esterno , e quasi tutto nero cosa posso usare. Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *