app-storearea-applicatoriarea-privatiarea-produttoriarea-progettistiarea-rivenditoriarrow-downarrow-rightbackbookcalculatorclosecontrolsdownloademailenvelopeeyefilterflaggoogle-playlinklogo-fila-footerlogo-filalogo-recommendedmarkermateriali-esternomateriali-finituramateriali-internomateriali-lavaggiomateriali-manutenzionemateriali-pavimentomateriali-pretrattamentomateriali-protezionemateriali-rivestimentonewsletter-arrownewsletterpagenav-gridpagenav-nextpagenav-prevphone-filledphoneplayplusprintsearchshare-facebookshare-googleplusshare-linkedinshare-twittershareslider-arrow-leftslider-arrow-rightsocial-facebooksocial-flickr-bnsocial-flickrsocial-instagramsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-youtubetoolbar-apptoolbar-capitolatotoolbar-certificationstoolbar-downloadtoolbar-eyedroppertoolbar-product-safetytoolbar-product-sheettoolbar-product-techtoolbar-retailertoolbar-supporttoolbar-videotutorialupload-file
Come fareProdotti

Pavimento Nuovo: Ecco Perché è Fondamentale il Lavaggio Dopo Posa

Dopo l’acquisto di una nuova casa o dopo una ristrutturazione con l’installazione di un nuovo pavimento è indispensabile effettuare un buon lavaggio delle superfici per rimuovere ogni residuo di cemento, malta e colla derivanti dalla posa.

Purtroppo questa operazione molte volte non viene eseguita o viene fatta con prodotti non specifici e questo può causare, nel tempo, diversi problemi al pavimento.

Cosa succede se non viene fatto il lavaggio dopo posa?

  1.  I residui della posa (spesso non visibili ad occhio nudo) restano sulla superficie e lo sporco si  aggrappa più facilmente. Vi è la sensazione, da parte del consumatore finale, che anche un materiale inassorbente possa macchiarsi facilmente.
  2.  I residui diventano parte del materiale, modificandone il colore (ad esempio da bianco a grigio). A volte può accadere che cadano sulla superficie alcune gocce di sostanze acide come alcuni soft drink e vino che sciolgono lo sporco eliminandolo localmente, assumendo la sembianza di aloni e macchie (chiamate tecnicamente “macchie di pulito”).
  3. Se viene effettuato un trattamento antimacchia, i residui di posa e di cantiere si fissano definitivamente sulla superficie.

primadopo-MOD

 

Cosa succede se viene effettuato il lavaggio con prodotti non specifici?

Se non viene utilizzato il prodotto corretto si corre il rischio di:

  1. rovinare irrimediabilmente il materiale
  2. danneggiare le fughe e/o i profili in acciaio e in alluminio

Questo è quanto accade, ad esempio, con l’impiego dell’acido muriatico, sostanza corrosiva e pericolosa per l’utilizzatore.

acido-muriatico-pericoli-rischi

 

Perché è importante eseguire il lavaggio dopo posa?

Un corretto lavaggio dopo posa e di manutenzione consente di:

  1. ottenere un pavimento pulito, assicurando un ambiente salubre e sano, e migliorando il benessere delle persone nel tempo
  2. assicurare la bellezza originale del materiale nel tempo
  3. mantenere inalterate le prestazioni dei materiali

travertino-lavaggio-ps-deterdek-rid

 

Il prodotto giusto per il lavaggio dopo posa di ogni superficie

FILA ha ideato una serie di prodotti ideali per la pulizia iniziale e specifici per ciascun tipo di materiale e di fuga.

 

DETERDEK PRO: DETERGENTE ACIDO PER GRES, COTTO E PIETRE RESISTENTI AGLI ACIDI

Non è un semplice acido tamponato ma un acido che grazie alla sua componente di detergenza rimuove facilmente la componente polimerica (additivo) dei fuganti cementizi.
Pulisce senza aggredire le superfici, le fughe gli elementi in alluminio e acciaio (cappe, condotti, etc…).
• Acido tamponato che non sviluppa fumi nocivi per l’opertatore e l’ambiente a differenza di altri acidi in commercio. Il suo utilizzo risulta quindi più semplice e sicuro.
Specifico per il lavaggio fine cantiere ma ideale anche per eliminare le macchie di origine inorganica come ruggine, effllorescenze saline, calcare, strisci di metallo…

pavimento-gres-lavaggio-deterdek-rid

 

FILAPS87: DETERGENTE SGRASSANTE PER PIETRE CALCAREE, CEMENTINE E PIETRE RICOSTRUITE

È il detergente alcalino che grazie alla sua composizione chimica è ideale per il lavaggio di base, di pietre non lucide e non resistenti agli acidi come le pietre calcaree, cementine e pietra ricostruita.
• prodotto multifunzione: pulisce, smacchia, sgrassa e decera in base alle diverse diluzioni.
• puro, smacchia il gres porcellanto dalle macchie impossibili.
• ideale per lavare le superfici che necessitano di un lavaggio straordinario

 

FILACR10: PULITORE PER RESIDUI EPOSSIDICI E RESINOSI

Il detergente concentrato specifico per il lavaggio dopo posa di pavimenti e rivestimenti fugati con stucchi epossidici e fughe resinose.
• prodotto viscoso che permette il lavaggio a parete.
• formulazione studiata per rimuovere anche stucchi epossidici consistenti e stagionati.
• specifico per materiali non assorbenti: ceramica smaltata, gres porcellanato e mosaici in vetro e ceramica.

 

FILACLEANER: DETERGENTE NEUTRO PER SUPERFICI DELICATE

Il detergente neutro indispensabile per il lavaggio dopo posa di pavimenti in pietra naturale con finitura lucida e sensibili agli acidi forti.
• ideale per la manutenzione quotidiana di tutte le superfici.
• prodotto concentrato e con resa elevata e alto potere pulente.
non lascia residuo e riduce i tempi di lavoro.
• mantiene l’igiene del pavimento.

 

L’esperto risponde: Che cos’è una fuga additivata?

Le fughe additivate, possono considerarsi l’evoluzione delle fughe cementizie. In fase di produzione vengono aggiunti al cemento degli additivi che possono rendere il composto più flessibile, idrorepellente, antimuffa, ma allo stesso tempo rendono il composto più tenace da rimuovere.

Tags: DeterdekFILACLEANERFILACR10FILAPS87Lavaggio Dopo Posa PavimentiLavaggio dopo posa superficilavaggio inizialePulire i pavimentipulizia pavimento

235 risposte a “Pavimento Nuovo: Ecco Perché è Fondamentale il Lavaggio Dopo Posa”

  1. salve, in cucina ho un pavimento in pietra/marmo di trani che ho fatto lucidare un anno fa. Purtroppo si è macchiato in più punti, diventando opaco. Posso usare qualche prodotto specifico per l’eliminazione delle macchie e dell’opacità? Dopo la levigatura ho usato solo acqua e alcol. Grazie in anticipo.

    1. Buongiorno,
      consigliamo prima di tutto una pulizia con FILACLEANER. Per ripristinare la lucentezza si può quindi procedere con l’applicazione di una protezione di finitura a scelta tra FILACLASSIC, FILASATIN o FILALONG LIFE in base alla lucentezza desiderata. Per la manutenzione ordinaria utilizzare sempre il detergente FILACLEANER.
      Resto a disposizione per qualsiasi ulteriore consiglio
      Saluti
      Laura

  2. Salve,ho un grès porcellanato ,a giugno ho chiamato una ditta di pulizie xché avevo il problema di aloni e impronte di scarpe che si vedevano in controluce.hanno fatto un trattamento con acido tamponato e il problema sembrava risolto , solo che adesso si è ripresentato.che dovrei fare?

    1. Buongiorno Consiglia,
      Probabilmente si sono accumulati dei residui nel tempo che conferiscono tale sensibilità al pavimento (probabilmente da prodotti di manutenzione): conviene ora eseguire un buon lavaggio sgrassante con FILA PS87 e quindi impiegare un detergente neutro senza residuo come FILA CLEANER.
      Saluti
      Laura

  3. Buongiorno, avrei bisogno di un vostro consiglio. Stiamo ristrutturando casa, il pavimento (gres porcellanato effetto legno) stato messo da parecchi mesi (febbraio 2016), ma ancora non effettuiamo una pulizia profonda dopo posa. Ci hanno consigliato Deterdek e tanto olio di gomito, anche perché ci sono zone in cui si notano parecchio le macchie. Ho il terrore che avendo fatto passare così tanto tempo dalla messa in posa, possano non andar via facilmente. Voi cosa mi consigliate per una pulizia profonda?

    1. Buongiorno Flavia,
      non è mai troppo tardi per effettuare un buon lavaggio dopo posa 🙂
      Segua attentamente le istruzioni riportate in etichetta e vedrà che non ci saranno problemi con il lavaggio. La diluizione corretta è 1 litro di prodotto ogni 5 d’acqua calda. Se vuole evitare di dover fare il lavaggio a mano, le ricordo che diversi negozi affittano anche delle monospazzole sufficientemente facili da utilizzare anche da non professionisti.
      Saluti
      Laura

  4. Salve,
    Ho da poco ristrutturato casa mettendo un pavimento della fondovalle (gress porcellanato naturale retificato). Per le fughe è stato utilizzato SKYCOLORS EVOLUTION della TECHNOKOLLA….Ora devo procedere con la pulizia dopo la posa…Posso utilizzare solo FILACR10 o è necessario utilizzare anche DETERDEK?

    1. Buongiorno Alessia,
      SKYCOLORS EVOLUTION è un sigillante epossidico, quindi il prodotto da usare è FILACR10, seguendo bene le istruzioni riportate in etichetta e scheda tecnica. Per questo tipo di fugante non è necessario, nè efficace, l’uso di Deterdek
      Resto a disposizione per qualsiasi ulteriore consiglio
      Saluti
      Laura

      1. Buongiorno, avrei bisogno di un vostro consiglio. Stiamo ristrutturando casa, il pavimento (gres porcellanato effetto legno) stato messo da parecchi mesi (febbraio 2016), ma ancora non effettuiamo una pulizia profonda dopo posa. Ci hanno consigliato Deterdek e tanto olio di gomito, anche perché ci sono zone in cui si notano parecchio le macchie. Ho il terrore che avendo fatto passare così tanto tempo dalla messa in posa, possano non andar via facilmente. Voi cosa mi consigliate per una pulizia profonda?

        .

        1. Buongiorno Flavia,
          non è mai troppo tardi per effettuare un buon lavaggio dopo posa 🙂
          Segua attentamente le istruzioni riportate in etichetta e vedrà che non ci saranno problemi con il lavaggio. La diluizione corretta è 1 litro di prodotto ogni 5 d’acqua calda. Se vuole evitare di dover fare il lavaggio a mano, le ricordo che diversi negozi affittano anche delle monospazzole sufficientemente facili da utilizzare anche da non professionisti.
          Saluti
          Laura

    Commenta

    Letta l'informativa sul trattamento dei dati:
    • alle attività di marketing

    • alle attività di profilazione

    Cliccando sul pulsante di invio, confermo la richiesta del servizio indicato al punto a) dell’informativa, il consenso al trattamento dei dati per le finalità del servizio e con le modalità di trattamento previste nell’informativa medesima, incluso l’eventuale trattamento in Paesi membri dell’UE o in Paesi extra UE.